Con un'assicurazione auto temporanea puoi risolvere il grande problema di pagare troppo per la tua assicurazione auto RCA, ma solo se usi poco il tuo mezzo. Scopri di cosa si tratta all'interno di questo articolo dove proveremo a rispondere a tutte le tue domande sulle caratteristiche, i costi e le varie differenze rispetto a una assicurazione classica.

Assicurazione temporanea: in che cosa consiste

Ti sarà capitato probabilmente di sentire il termine assicurazione auto temporanea. Ma all'atto pratico, che cos'è e come funziona l'assicurazione auto a tempo? La formula è detta anche assicurazione auto provvisoria, e ti consente di essere protetto per un periodo di tempo variabile tramite la classica RCA (Responsabilità Civile Autoveicoli).

Esistono diverse tipologie di polizze auto a tempo: si va dall'assicurazione auto giornaliera alle polizze auto trimestrali (da non confondere con le assicurazioni auto annuali con pagamento rateizzato ogni 3 mesi), alle assicurazioni auto semestrali. Per conoscere nel dettaglio le diverse soluzioni di assicurazioni auto a tempo, ti consigliamo di dare un'occhiata alla guida sull'assicurazione auto temporanea redatta dagli esperti di SuperMoney.

Conviene fare l'assicurazione auto a tempo?

In generale, le assicurazioni auto periodiche convengono a chi utilizza l'automobile in modo saltuario o durante periodi circoscritti come ad esempio le vacanze estive o invernali oppure a chi necessita di un'assicurazione temporanea per spostare un'auto da un luogo ad un altro.

C'è da dire però che nel corso degli anni, al contrario di ciò che era avvenuto in un primo momento, le compagnie assicurative che prevedono la possibilità di sottoscrivere un'assicurazione auto temporanea sono diminuite nel tempo. Le ragioni sono da ricondursi al prezzo delle assicurazioni auto temporanee.

Infatti, il costo di un'assicurazione temporanea è alto se paragonato a una polizza annuale. Essere assicurati per pochi giorni potrebbe infatti richiedere fino a 10€ al giorno, per un ammontare mensile di 300€ ad esempio in caso di polizza auto temporanea per 1 mese.

In alcuni casi però, sottoscrivere un'assicurazione auto a tempo può rappresentare comunque una soluzione conveniente, soprattutto in caso di polizza auto trimestrale o semestrale.

DA LEGGERE: Assicurazione a km moto: come funziona e a chi conviene?

Polizza auto temporanea: le alternative

Un' alternativa interessante all'assicurazione temporanea è l'assicurazione auto a Km, anche detta assicurazione a consumo che prevede un limite massimo di chilometri all'anno con regolare copertura RC Auto.

Di solito rispetto alle assicurazioni auto temporanee, le polizze auto a Km sono più economiche. Attenzione però a scegliere una polizza auto a Km con un range massimo di chilometri che sei sicuro di non superare. Infatti, al superamento del chilometraggio previsto dall'assicuratore, quest'ultimo applica generalmente dei costi piuttosto alti ai Km eccedenti.