Per poter circolare su strada con la tua automobile, oltre a sottoscrivere l'assicurazione auto obbligatoria, dovrai corrispondere ogni anno la tassa legata al bollo auto. Se il pagamento del tuo bollo ACI è prossimo alla scadenza e non sai come procedere al calcolo bollo auto così da individuare l'importo della tassa automobilistica di cui dovrai farti carico, sei capitato nel posto giusto.

In questo articolo ti spiegheremo infatti come calcolare il bollo auto. In particolare, ci soffermeremo sul calcolo bollo auto con targa e sul calcolo bollo auto kW fornendoti alcuni strumenti utili per conoscere l'importo della tassa online, in pochi click.

Come si calcola il bollo auto?

I principali parametri che vanno a determinare l'importo del bollo auto sono la potenza del veicolo e la classe ambientale (Euro 0, 1, 2, 3, 4, 5, 6). Sono previste poi particolari esenzioni o riduzioni sul bollo auto per le vetture ecologiche, alimentate a GPL e/o gas metano, così come per le auto d'epoca.

La base per effettuare il calcolo della tassa automobilistica è quindi la potenza in kW del mezzo, che puoi trovare indicata sulla carta di circolazione. In alternativa, dovrai dividere per 1,35962 la potenza espressa in Cavalli (CV).

Una volta fatto questo, per conoscere l'importo del bollo sarà necessario moltiplicare il numero di kW per una tariffa fissa, stabilita in base alla classe ambientale di appartenenza, anch'essa riportata sulla carta di circolazione. Di seguito ti riportiamo le tabelle per il calcolo bollo auto:

  • Euro 0: 3,00€/kW fino a 100kW e 4,50€/kW per l'eccedenza
  • Euro 1: 2,90€/kW fino a 100kW e 4,35€/kW per l'eccedenza
  • Euro 2: 2,80€/kW fino a 100kW e 4,20€/kW per l'eccedenza
  • Euro 3: 2,70€/kW fino a 100kW e 4,05€/kW per l'eccedenza
  • Euro 4, 5 e 6: 2,58€/kW fino a 100kW e 3,87€/kW per l'eccedenza

Nel caso di potenza superiore a 185 kW si applica anche il cosiddetto superbollo, ovvero un supplemento pari a 20 euro per ogni kW eccedente questa soglia.

DA LEGGERE: Come si calcola il Superbollo sulle auto di lusso e dove si paga?

Calcola il bollo ACI online

Proprio perché il calcolo del bollo ACI non è così immediato, esistono fortunatamente diversi strumenti online che possono esserti d'aiuto in questo senso e che ti permettono di effettuare il calcolo bollo auto in base alla targa o alla potenza in pochi click.

Il primo strumento che ti segnaliamo è il calcolatore dell'Agenzia delle Entrate per il calcolo bollo auto con targa. Questo strumento ti permette infatti di conoscere l'importo della tassa di circolazione semplicemente inserendo la targa. Il servizio è disponibile tutti i giorni dalle 7:00 alle 24:00, ma non può essere utilizzato in caso di vetture in leasing o usufrutto, o dai residenti nella Provincia Autonoma di Bolzano.

L'Agenzia mette inoltre a disposizione un servizio per calcolare il bollo in base ai kW o ai CV: per utilizzarlo ti basterà inserire la potenza (a esclusione delle cifre decimali), la regione di residenza e il tipo di veicolo, oltre a specificare se vi sia installato o meno un impianto di alimentazione a GPL o metano.

Infine, un altro strumento utile è il calcolatore ACI, che permette di determinare l'importo da pagare sempre inserendo il numero di targa. Il calcolo può essere effettuato da tutti gli automobilisti, compresi quelli che risiedono in regioni o Province Autonome non convenzionate ACI.