Quando i figli riescono a superare l'ambito traguardo della patente, i genitori si ritrovano da un lato a dover gestire la mobilità, spesso inesperta e spericolata, del proprio ragazzo e dall'altro a dover fare i conti con una gestione burocratica e una polizza assicurativa in più.

Forse non tutti lo sanno ma il mercato delle polizze RC Auto in Italia si è finalmente arricchito di prodotti assicurativi pensati su misura per i giovani guidatori, ovvero di polizze auto per giovani e neopatentati.

In particolare, diverse sono le compagnie assicurative che hanno scelto di sottoscrivere il cosiddetto Patto per i Giovani che permette ai patentati under 26 di godere di un ribasso del premio assicurativo a patto di essere dei guidatori responsabili e rispettosi del Codice della Strada. Vediamo quindi di seguito come funziona il Patto per i Giovani e quali sono le migliori assicurazioni auto giovani promosse da alcune delle compagnie assicurative che hanno sottoscritto il Patto.

Il Patto per i Giovani promosso dall'ANIA

Il Patto per i Giovani in tema di Sicurezza Stradale e Assicurazione RC Auto è un'iniziativa che nasce dalla collaborazione fra le imprese assicuratrici e le associazioni dei consumatori. Nello specifico la proposta è stata promossa dall'ANIA (Associazione Nazionale Imprese Assicurative) in collaborazione con la Polizia Stradale e le Associazioni dei Consumatori con l'intento di premiare i comportamenti responsabili durante la guida su strada dei più giovani.

Si tratta infatti di una polizza rivolta ai ragazzi con un'età compresa tra i 18 anni e i 26 anni che prevede una riduzione del premio assicurativo rispetto a quello normalmente applicato dalle società assicurative per la fascia di età considerata. Questa polizza RCA prevede che i ragazzi che si assicurano con questo patto si impegnino a rispettare determinati obblighi comportamentali.

Lo scopo di questa iniziativa è infatti anche quello di ridurre il rischio di provocare incidenti. Proprio perché i giovani sono i soggetti più vulnerabili (sia in qualità di vittime che in quella di responsabili di incidenti) ai rischi della circolazione stradale, sottoscrivere la polizza Patto per i Giovani obbligano perciò i giovani guidatori a mettere in atto abitudini di guida più corrette e prudenti. Affinché la riduzione del premio assicurativo vada a buon fine, infatti, devono essere rispettate le clausole predisposte dalle compagnie di assicurazione in linea con le regole previste dal patto dell'ANIA.

DA LEGGERE: Quali auto possono guidare i neopatentati? Limiti di cilindrata

Polizze auto Zurich Connect e Allianz, le migliori assicurazioni auto giovani

Tra le compagnie di assicurazione auto che aderiscono ad oggi al Patto per i Giovani dell'ANIA ti segnaliamo le polizze auto giovani di Zurich Connect e Allianz.

L'assicurazione auto giovani Zurich Connect è rivolta ai neopatentati con un'età compresa tra i 18 e i 26 anni e prevede uno sconto del 5% sull'RCA a patto che il giovane assicurato rispetti le 10 regole del Patto per i Giovani.

Patto per i giovani è invece la polizza auto per gli under 26 di Allianz convenzionata con il patto ANIA. Se hai meno di 27 anni potrai usufruire della tradizionale polizza Bonus Malus Allianz con condizioni agevolate per i giovani attenti alla sicurezza stradale e rispettosi delle regole dell'ANIA.