Anche per le multe esistono diverse modalità di pagamento. Oltre al pagamento del classico bollettino cartaceo presso un Ufficio Postale o una ricevitoria Lottomatica, è possibile effettuare il pagamento delle multe online. I vantaggi riguardano non solo la possibilità di velocizzare le procedure, evitando le lunghe code di attesa, ma soprattutto la possibilità di usufruire di uno sconto del 30% per i pagamenti effettuati entro il 7°giorno dalla contestazione o dal ricevimento dell'accertamento di infrazione.

Multe dalla Polizia Municipale: come avviene il pagamento online?

Pagare le multe online è molto semplice: basta collegarsi al sito del proprio Comune di residenza e accedere all'apposita sezione e fornire il numero di targa del veicolo, il numero del verbale e la data dell'infrazione. In alcuni casi potrebbero anche essere richiesti dei dati aggiunti, come l'ora in cui è stata notificata l'infrazione. Il pagamento online prevede ovviamente il possesso di una carta di credito.

Attenzione: la possibilità di pagare le multe online, tramite il sito del Comune, è prevista solo per le notifiche rilasciate dalla Polizia Municipale. Per quelle rilasciate dalla Polizia Stradale o dai Carabiniere, il sito di riferimento e quello di Poste Italiane.

Da leggere: Le 3 migliori app per risparmiare sul carburante auto

 

Quali sono i vantaggi del pagamento online?

Oltre alla possibilità di usufruire di uno sconto del 30% per i pagamenti effettuati entro la prima settimana dalla data della notifica, scegliendo queste modalità di pagamento si avrà anche la possibilità di consultare il verbale della sanzione, di prendere visione delle foto scattate dalle telecamere poste ad esempio nelle zone ZTL o in prossimità dei semafori, e di conoscere a quali articoli del codice stradale si riferisce la multa.

Quali sono le altre modalità di pagamento?

I metodi più classici per pagare le multe prevedono il pagamento del classico bollettino presso una ricevitoria Lottomatica o Sisal. In questo caso bisognerà sommare all'importo della multa, il costo aggiuntivo previsto in questi casi, che ammonta a 2euro. In genere il pagamento potrà avvenire in contanti o tramite carta elettronica (carta di debito, credito o prepagata).Infine, solo per le contravvenzioni rilasciate dalla Polizia Municipale, è possibile effettuare il pagamento direttamente presso gli uffici comunali, in contanti o tramite POS.