Le garanzie accessorie sono delle particolari coperture assicurative che permettono di ampliare le possibilità di risarcimento nel caso in cui dovessero manifestarsi alcuni specifici eventi. Infatti, la polizza Rc auto obbligatoria garantisce una copertura assicurativa decisamente più limitata, che non comprende - ad esempio - casi di furto o incendio del veicolo.

Ovviamente sottoscrivere delle garanzie accessorie determina un aumento del premio annuale dell'assicurazione auto. Per evitare eccessivi aumenti consigliamo agli automobilisti di prestare particolare attenzione nella scelta delle garanzie e di orientarsi verso soluzioni particolarmente vicine alle proprie esigenze, richiedendo un preventivo prima della sottoscrizione del contratto.

Da leggereUso del cellulare alla guida: sanzioni e rischi

Garanzie accessorie: quali sono le più richieste?

Polizza furto e incendio

Tra le soluzioni più diffuse tra gli automobilisti rientrano le polizze furto e incendio, spesso offerte in abbinamento dalla maggior parte delle compagnie. Si tratta di una formula particolarmente consigliata a chi lascia la propria auto in strada soprattutto in orari notturni, infatti questa garanzia offre un risarcimento in caso di furto, danneggiamento o distruzione del veicolo. In questo caso il premio e l'indennizzo sarà proporzionale al valore di mercato del veicolo e verrà rinegoziato al ribasso ad ogni rinnovo.

Garanzia cristalli

Particolarmente consigliata a coloro che sono soliti lasciare i veicoli in strada, la polizza cristalli copre le spese in caso di sostituzione o riparazione dei cristalli del parabrezzalunotto posteriore e vetri laterali. Per ottenere l'indennizzo occorre però presentare alla propria compagnia una prova del danno subito, ad esempio attraverso una foto. La riparazione di una scheggiatura sul avviene nella maggioranza dei casi gratuitamente, e non provoca variazioni sul premio o sul bonus/malus.

Assistenza stradale

Si tratta di una formula adatta a coloro che viaggiano molto in autostrada o su strade extraurbane. La copertura assicura il recupero del veicolo in avaria, il traino fino alla prima officina, o in caso di problemi più gravi, fino al centro di assistenza della casa costruttrice. Questa polizza offre copre anche le spese di soggiorno dell'assicurato se i tempi previsti per la riparazione superano le 8 ore. A questo condizioni generali, si sommano quelle definite dalle singole compagnie.

Eventi naturali, socio-politici e atti vandalici

Nel caso di garanzie per eventi naturali il rimborso avviene solo attraverso la presentazione di una denuncia delle forze dell'ordine che certifichi l'avvenuta calamità, o di una documentazione fornita dall'Osservatorio meteorologico più vicino. L'ammontare del rimborso corrisponde al valore commerciale del veicolo.

L'Assicurazione per atti vandalici riguarda anche gli accessori di serie inclusi nel veicolo e tutti gli optional. Ogni compagnia valuterà se rimborsare i danni parzialmente o solo in parte, ma in ogni caso il risarcimento sarà proporzionale al valore commerciale dell'auto nel momento in cui si è verificato l'evento.

Polizza Kasko

È senza dubbio la soluzione in grado di offrire maggiori garanzie. Infatti, risarcisce i danni subiti dal veicolo in fase di circolazione e quindi anche se l'incidente è stato causato dall'intestatario della polizza. La polizza Kasko copre anche molte altre circostanze e per questo ha un valore economico più elevato. Il mercato offre due particolari soluzioni.

La prima, detta "kasko a valore intero", è più costosa e non prevede limiti di copertura, e offre un risarcimento completo per qualunque tipo di danno subito. La seconda, "mini kasko", è invece adatta ai neopatentati e a coloro che non hanno grande esperienza di guida. Questa polizza copre solo alcune tipologie di danni, come quelli derivanti da collisione con un altro veicolo identificato.