L'Assicurazione auto spiegata social - Hangout

Alessandro Alberta in questo Hangout ci spiega come il mondo delle assicurazioni si interfacci con il mondo dei giovani.

Il mondo delle assicurazioni sempre più social

Abbiamo detto di voler spiegare in modo social il tema dell'RCA. Quale modo migliore se non con una APP? Questa è RCeAsy, app del Ministero dello Sviluppo Economico, sviluppata per rendere più friendly per i giovani questo mondo così complicato. Spiegaci un po' il progetto Alessandro.

Gli obiettivi principali di questo progetto sono:

•Incrementare il livello di conoscenza dei consumatori su argomenti principali in tema rc auto (tariffe e loro composizione, clausole dei contratti, ecc.); 

•favorire la consapevolezza delle nuove occasioni/opportunità derivanti dai cambiamenti introdotti con le riforme del settore;  

•svolgere opera di sensibilizzazione sul fronte della prevenzione della sinistrosità, con azioni mirate in particolare verso i giovani; 

•monitorare l’impatto delle novità introdotte sull’andamento delle tariffe rc auto;

•tutelare i cittadini

Come si articola la campagna promossa?

Sono stati attivati sportelli di consulenza, incontri di formazione nella autoscuole, compagne di comunicazione sui social network per sensibilizzare il pubblico più giovane.

Proprio navigando in questa app, nella sezione News, mi sono imbattuto in questa notizia: "A cosa stare attenti nello scegliere l'assicurazione auto online". Come mi risponderesti tu?

Prima di firmare il contratto Rc auto ricorda di:

  1. Valutare con attenzione eventuali clausole di esclusione (i casi in cui la compagnia non garantisce il risarcimento del danno);

  2. Assicurarti che la compagnia non eserciti il diritto di rivalsa;

  3. Verificare che il contratto non preveda garanzie facoltative che non hai richiesto;

  4. Controllare con attenzione che i dati contenuti nella polizza siano identici a quelli riportati sul libretto di circolazione;

  5. Verificare che la compagnia assicurativa sia riconosciuta dall'Isvap e sia autorizzata ad operare sul territorio italiano.

C'è anche una sezione videoguide, potremmo riempirla noi con i nostri hangout. La prima videoguida potrebbe essere: "Come i giovani possono risparmiare sull'RCA?"

Il primo consiglio rimane sempre quello di comparare, e in questo il comparatore si Supermoney può darci un grosso aiuto. Inoltre gli under 30 possono usufruire di moltissime agevolazioni. Ovviamente il fatto di essere neopatentati fa lievitare il costo dell'assicurazione.

Un’occasione per risparmiare è rappresentata dalla Legge Bersani, entrata in vigore nel 2007, che ha stabilito che, nell’assicurare la propria autovettura, il giovane neopatentato potesse ereditare la classe di merito del parente più virtuoso.

Leggo infatti che recenti studi confermano questo calo dei costi.

Certo, l'incentivo più forte è stato dato dal Patto Giovani promosso da ANIA. Questo Patto prevede che ogni compagnia assicurativa includa nella propria offerta bonus e riduzioni per i più giovani e i neopatentati. Un patto, però, è per definizione biunivoco: i giovani assicurati, infatti, si devono impegnare a rispettare un vademecum dell’automobilista virtuoso e responsabile.