L'estate è finalmente arrivata anche quest'anno e molti italiani sono ormai prossimi alle vacanze. Gli italiani che si apprestano a partire sono circa 33 milioni. Come mostrano le prenotazioni, opteranno in favore delle mete turistiche nazionali (78%) rispetto alle destinazioni internazionali (22%).

Che si tratti solo di un week-end o di periodi più lunghi, è interessante indagare quali siano le abitudini di mobilità dei connazionali durante l'estate. È quello che ha fatto quest'anno Prima Assicurazioni con la sua indagine.

Osservando il mercato assicurativo italiano, in particolare quello legato al mondo RC Auto e Moto, così come l'andamento delle richieste per polizze RC durante i mesi estivi, la compagnia assicurativa online è riuscita ad individuare quali sono le assicurazioni per veicoli più richieste durante l'estate.

RC Auto ed RC Moto: qual è la più richiesta durante l'estate?

Il primo dato interessante che è emerso dalla ricerca di Prima.it è quello legato alle richieste di RC Moto. Spesso sospese durante i mesi invernali, con l'arrivo di un clima più clemente, il numero di polizze RC Moto riattivate (su Prima.it) ha registrato un aumento del 600% da marzo a giugno.

L'arrivo della bella stagione ha quest'anno ispirato anche i nuovi motociclisti come dimostra l'aumento pari al 200% di nuove polizze moto tra marzo-giugno rispetto alla stagione invernale.

Se l'estate risveglia la voglia di stare all'aria aperta, e a maggior ragione quella di percorrere le strade su due ruote, l'auto rimane il mezzo preferito per i soggiorni brevi. In particolare, come dimostrano i dati Istat, il 76% degli italiani si mette alla guida della propria auto per vacanze di breve durata.

Per i viaggi di maggior durata, invece, il 40% dei viaggiatori sceglie di lasciare in garage la propria vettura per spostarsi verso la meta vacanziera con altri mezzi come aereo, treno e bus. Questa scelta sembra aver influenzato anche un altro dato positivo: il 30% in meno di sinistri denunciati rispetto a quelli registrati nel primo semestre.

DA LEGGERE: È possibile assicurare auto e moto insieme?

Assicurazione Auto temporanea: come funziona?

Affianco agli italiani che decidono di lasciare a casa la propria automobile durante il periodo estivo, vi sono poi quelli che decidono di sottoscrivere un'assicurazione auto temporanea per l'estate, ad esempio per spostarsi in macchina in un Paese straniero.

Molto spesso, durante l'estate le polizze temporanee vengono sottoscritte in abbinamento al noleggio del veicolo e hanno il vantaggio di garantire una copertura assicurativa per un periodo di tempo variabile, a seconda delle necessità dell'intestatario della polizza.

È infatti possibile sottoscrivere un'assicurazione auto 5 giorni, 3 giorni o giornaliera. Per chi ha la possibilità di stare in vacanza più a lungo, sarà invece possibile optare per un'assicurazione mensile o trimestrale.

Queste sono le abitudini degli italiani in materia di RC Auto e Moto per l'estate 2017. Non ti resta (se non l'hai già fatto) che scegliere la meta delle tue vacanze e iniziare a pianificare il tuo viaggio, sia esso in moto, macchina o con altri mezzi. Buona estate!