Se stai pensando di stipulare o di rinnovare la tua assicurazione auto con maggiori garanzie rispetto alla sola Rc auto obbligatoria per Legge, allora potrebbe interessarti sapere che esiste una garanzia apposita che interviene in caso di ritiro della patente di guida. Vediamo insieme quali sono le possibilità offerte dall'assicurazione per il ritiro della patente, come funziona e quali vantaggi è in grado di offrire.

Assicurazione ritiro patente: di cosa si tratta?

In aggiunta alle classiche soluzioni base delle RC Auto con la sola copertura di responsabilità civile, diverse compagnie offrono coperture aggiuntive per garantire maggiori garanzie in caso di sinistri o altre specifiche situazioni. Tra queste è presente l'assicurazione per il ritiro della patente, una garanzia accessoria che permette al contraente di ottenere delle specifiche tutele in caso di decurtazione di punti dalla patente di guida o di sospensione e ritiro della stessa.

Le coperture supplementari che vengono offerte all'interno di questi tipi di contratto variano in base alla compagnia e al tipo di assicurazione stipulata. Nella maggior parte dei casi, per la decurtazione di punti o la sospensione della patente l'assicuratore provvederà a rimborsare le spese per il recupero dei punti persi fino ad un massimo - in media - di 500 euro.

A questo si aggiunge, in caso di sospensione e ritiro totale della patente, il rimborso per i corsi di aggiornamento e la successiva visita di controllo imposta dalle autorità per poter ottenere nuovamente la patente di guida.

In casi più rari, ma in ogni caso presenti, possono essere aggiunte coperture ulteriori come una diaria giornaliera per sostenere le spese di trasporto alternative alla macchina per effettuare i propri spostamenti.

DA LEGGERE: Come rinnovare la patente? Costi, scadenze e procedure

Assicurazione ritiro e perdita punti patente: esempi di rimborso

Dopo aver descritto in cosa consiste l'assicurazione per il ritiro della patente, scopri alcuni esempi concreti delle garanzie offerte da alcune compagnie specifiche. Tra questi, ad esempio, Genialloyd offre un rimborso mensile di 400 euro per far fronte alle spese necessarie per il recupero dei punti decurtati ed un'indennità giornaliera per la sospensione della patente a seguito di un sinistro con lesione provocate a terzi, purché il conducente assicurato non abbia infranto il Codice della Strada o commesso reato.

Per quanto riguarda Admiral Group, la polizza ConTe.it permette di aggiungere la copertura Protezione Punti Patente, che dà diritto a un rimborso fino a 250 euro per i corsi di aggiornamento al fine di recuperare i punti decurtati e fino a 1.000 euro per l'esame di revisione della patente.

Anche molte altre compagnie offrono condizioni simili, fermo restando che il costo per tali coperture speciali devono essere sempre considerati attentamente rispetto agli effettivi rischi per cui potrebbe tornare utile questo tipo di garanzia.

Non ti resta, nel caso fossi interessato a stipulare una polizza o a modificare l'attuale, che confrontare attentamente tutte le possibilità inerenti l'assicurazione per il ritiro della patente, i loro costi e, soprattutto, le loro effettive garanzie di rimborso.