Non rispettare i limiti quando si viaggia in macchina può portare a sanzioni per eccesso di velocità molto salate, oltre a mettere in pericolo la tua vita e quella degli altri automobilisti. Non solo: in caso di incidente, anche lieve, se dovesse risultare che stavi viaggiando più veloce di quanto consentito passerai dalla parte del torto e vedrai così aumentare la tua assicurazione auto per via del malus.

Tutte queste ragioni dovrebbero quindi essere sufficienti a farti capire perché bisogna rispettare i limiti di velocità. In questo articolo, vogliamo però spiegarti ancora più dettaglio cosa succede se li superi. Vedremo quindi qual è la tolleranza per eccesso di velocità, a quanto ammonta la multa e quali sanzioni accessorie sono previste (decurtazione punti e sospensione della patente di guida).

Prima però, facciamo un veloce ripasso sui limiti previsti nei centri abitati, sulle strade extraurbane e in autostrada, facendo attenzione a come cambiano in caso di precipitazioni e per i neopatentati.

Conoscere i limiti di velocità

Come sicuramente saprai, in città il limite di velocità è di 50 km/h, anche se in alcune zone potrebbe aumentare fino a 70 km/h, ma solo ed esclusivamente dove opportunamente segnalato.

Sulle strade statali ed extraurbane il limite si alza a 90 km/h, mentre sulle strade extraurbane principali (superstrade) sale a 100 km/h. Infine, in autostrada arriva a 130 km/h in condizioni ordinarie.

Come cambiano i limiti di velocità per un neopatentato?

I limiti visti sopra sono validi per chi ha già la patente da qualche anno, ma non per i neopatentati, ovvero per chi ha conseguito la licenza da meno di 3 anni. Per questi guidatori i limiti si abbassano a 90 km/h su tutte le strade statali e a 100 km/h in autostrada.

Moderare la velocità quando piove o con scarsa visibilità

I limiti di velocità previsti per chi viaggia sulle superstrade e in autostrada subiscono variazioni immediate in caso di pioggia, nebbia, neve o qualsiasi altra condizione atmosferica avversa che non permetta una buona visibilità.

Sulle superstrade il limite si abbassa quindi a 90 km/h, mentre in autostrada subisce le seguenti variazioni:

  • fino a 110 km/h in caso di pioggia o altre precipitazioni atmosferiche
  • fino a 50 km/h in caso di nebbia con visibilità inferiore a 100 mt.

DA LEGGERE: Multe autovelox: quando non sono valide?

Sanzioni per eccesso di velocità: quando scattano?

Le sanzioni per eccesso di velocità per i guidatori che non rispettano i limiti sono piuttosto salate, tuttavia c'è un margine di tolleranza entro il quale la multa non scatta (5%). Vediamo quindi quando l'eccesso di velocità diventa sanzionabile e di quanto, a seconda dei vari casi.

Centri urbani (50 km/h)

  • Fino a 55 km/h non c'è nessuna sanzione
  • Fino a 65 km/h è prevista una multa pari a 41€
  • Fino a 95 km/h è prevista una multa pari a 169€, più la decurtazione di 3 punti dalla patente
  • Fino a 115 km/h è prevista una multa pari a 531€, più la decurtazione di 6 punti dalla patente e la sospensione da 1 a 3 mesi
  • Oltre i 115 km/h è prevista una multa pari a 828€, più la decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione da 6 a 12 mesi

Strade statali ed extraurbane (90 km/h)

  • Fino a 95 km/h non c'è nessuna sanzione
  • Fino a 105 km/h è prevista una multa pari a 41€
  • Fino a 136 km/h è prevista una multa pari a 169€, più la decurtazione di 3 punti dalla patente
  • Fino a 157 km/h è prevista una multa pari a 531€, più la decurtazione di 6 punti dalla patente e la sospensione da 1 a 3 mesi
  • Oltre i 157 km/h è prevista una multa pari a 828€, più la decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione da 6 a 12 mesi

Strade extraurbane principali o superstrade (100 km/h)

  • Fino a 105 km/h non c'è nessuna sanzione
  • Fino a 115 km/h è prevista una multa pari a 41€
  • Fino a 146 km/h è prevista una multa pari a 169€, più la decurtazione di 3 punti dalla patente
  • Fino a 166 km/h è prevista una multa pari a 531€, più la decurtazione di 6 punti dalla patente e la sospensione da 1 a 3 mesi
  • Oltre i 166 km/h è prevista una multa pari a 828€, più la decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione da 6 a 12 mesi

Autostrade (130 km/h)

  • Fino a 136 km/h non c'è nessuna sanzione
  • Fino a 147 km/h è prevista una multa pari a 41€
  • Fino a 178 km/h è prevista una multa pari a 169€, più la decurtazione di 3 punti dalla patente
  • Fino a 200 km/h è prevista una multa pari a 531€, più la decurtazione di 6 punti dalla patente e la sospensione da 1 a 3 mesi
  • Oltre i 200 km/h è prevista una multa pari a 828€, più la decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione da 6 a 12 mesi

Per i neopatentati le sanzioni per eccesso di velocità partono da un minimo di 160€ ed è prevista quando decurtazione di punti doppia rispetto a quanto indicato sopra, valido per i guidatori che hanno conseguito la licenza da più di 3 anni.

In caso di infrazioni avvenute durante le ore notturne (tra le ore 22 e le ore 7), le sanzioni previste saranno maggiorate di un terzo.