A questo proposito devi sapere che la maggior parte delle province italiane ha imposto l'obbligo di montare le gomme da neve su tutte e quattro le ruote o, in alternativa, di tenere le catene a bordo, anche quando sul manto stradale non sono presenti neve o ghiaccio.

Vediamo quindi che cosa prevede il Codice Stradale in materia di obbligo gomme invernali 2016/2017 e quali sono le sanzioni per chi non rispetta l'ordinanza.

Normativa sull'obbligo pneumatici invernali 2016/2017

Come dicevamo, con l'incombere di condizioni climatiche più rigide, su gran parte del territorio italiano vige l'obbligo di catene a bordo o l'utilizzo di pneumatici termici. Nello specifico la normativa che introduce l'obbligo di montare gomme invernali sulle automobili e sui mezzi pesanti è regolata dall'art. 6 del Codice della Strada ed è il risultato di una recente legge (n.120 del Luglio 2010).

Come si legge nel codice stradale, si tratta di un obbligo che vige sulle strade con la segnaletica verticale raffigurante le gomme con catene da neve. Per quanto riguarda l'obbligo gomme invernali 2016/2017, questo scatterà a partire dal 15 Novembre 2016 anche se nelle zone di montagna o in quelle soggette a climi più freddi ci potrebbero essere delle deroghe che anticipano questo periodo.

Sempre nella medesima normativa leggiamo inoltre che gli pneumatici invernali possono essere comunque montati anche a partire da un mese prima rispetto questa data e quindi a partire da domani 15 Ottobre 2016. L'ordinanza avrà termine invece il 15 Aprile 2017 e le gomme dovranno essere sostituite entro i 30 giorni successivi a questa data.


Eccezioni obbligo gomme invernali 2016/2017

Alcune Amministrazioni Locali vi segnaliamo, hanno deliberato alcune eccezioni all'obbligo pneumatici invernali 2016/2017. Ricordiamo che le Amministrazioni Locali hanno la possibilità di definire a loro volta tutta una serie di eccezioni riguardanti i periodi in cui far scattare e cessare l'obbligo dei pneumatici invernali.

Provincia di Aosta: dal 15 ottobre 2016 al 15 aprile 2017

- Provincia di Sondrio: dal 15 ottobre 2016 al 30 aprile 2017

- Provincia di Biella: dal 15 novembre 2016 al 15 marzo 2017

- Provincia di Vercelli: dall' 1 novembre 2016 al 31 marzo 2017 su strade di montagna e dal 15 novembre al 15 marzo su strade di pianura.

- Provincia di Torino: date diverse in base alle strade

- Regione Calabria: dal 15 novembre 2016 al 31 marzo 2017

- Provincia di Genova: dall'1 novembre 2016 al 31 marzo 2017 sulle strade comunali e provinciali dell'entroterra ligure e sui tratti autostradali di A7 (Bolzaneto-confine provinciale), A12 (Sestri Levante-confine provinciale), A26 (Voltri- confine provinciale).

DA LEGGERE: Posso disdire l'assicurazione auto in qualsiasi momento?

Quali sono le multe per chi non rispetta l'ordinanza?

Proprio perché l'utilizzo dei copertoni termici è regolato dal C.d.S, tutti i guidatori che non rispettano l'ordinanza e vengono quindi trovati senza gomme invernali o catene a bordo sulle strade con l'apposita segnaletica rischiano di doversi far carico di una sanzione amministrativa.

In particolare, nei centri abitati è prevista una multa di minima di 41 euro mentre fuori dai centri abitati la sanzione pecuniaria sale a un minimo di 84 euro.

Sulle Autostrade la sanzione varia invece dagli 80 euro fino a un massimo di 313 euro.

Il mancato possesso di gomme da neve comporta inoltre la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida. Inoltre, sono previste sanzioni particolarmente pesanti anche per i conducenti che continuano a utilizzare le gomme invernali tutto l'anno che rischiano di doversi far carico di una sanzione compresa fra i 422 euro e i 1.682 euro.