Ogni anno in Italia circa il 5% delle auto in circolazione subisce danni a finestrini, parabrezza o lunotto posteriore. Parliamo di circa 2 milioni di automobilisti che ogni 12 mesi si trovano a dover far riparare o sostituire un vetro della macchina, cosa che può comportare una spesa anche di diverse centinaia di euro se non si ha la polizza Cristalli.

Se però per un graffio alla carrozzeria si può anche scegliere di aspettare, un vetro auto scheggiato o rotto va riparato subito, indipendentemente dal costo. Circolare con un finestrino rotto può infatti essere causa di una multa salata e persino della perdita di punti dalla patente se si viaggia in autostrada, oltre ovviamente a essere pericoloso per te e per i tuoi passeggeri. Allo stesso modo, un vetro scheggiato non consente al tuo veicolo di passare la revisione, proprio perché anche una piccola crepa potrebbe portare a una rottura più o meno improvvisa del vetro.

Insomma, quando ti trovi con il vetro rotto o danneggiato devi agire in fretta. A seconda di quali garanzie accessorie hai stipulato oltre alla rca obbligatoria potresti poi scoprire di non dover pagare nulla per la riparazione o sostituzione. Ma andiamo con ordine e vediamo insieme cosa devi fare se ti accorgi di un danno a finestrini, parabrezza o lunotto posteriore.

Mi hanno rotto il vetro dell'auto: a chi devo rivolgermi?

Come dicevamo, tutto dipende dal tipo di polizza che hai sottoscritto, in particolare dalla presenza o meno della garanzia Cristalli. Se oltre alla rca obbligatoria hai aggiunto alla tua assicurazione anche questa copertura, ti basterà rivolgerti a un centro di riparazione vetri convenzionato con la tua compagnia assicurativa. In questo caso l'intervento è quasi sempre completamente gratuito.

Se invece non hai sottoscritto anche una polizza Cristalli, dovrai purtroppo rassegnarti a spendere di più. Per contenere il più possibile i costi è consigliabile quindi chiedere più preventivi gratuiti per la riparazione o sostituzione del vetro. Puoi provare ad esempio con le varie aziende specializzate (ad es. Carglass o Doctor Glass), ma anche con il tuo carrozziere di fiducia o con le varie officine della tua zona. Ti basterà fare qualche telefonata per capire dove puoi trovare il servizio più efficiente al miglior prezzo.

Eventualmente ti segnaliamo che c'è anche la possibilità di acquistare online il pezzo di ricambio, pagandolo ovviamente molto meno. In questo caso però dovresti essere in grado di sostituire il vetro da te o avere un amico capace di farlo.

DA LEGGERE: Garanzie accessorie Rc Auto: quali conviene scegliere?

Vetro auto rotto o scheggiato: con la polizza Cristalli limiti il danno

Se invece sei coperto dalla polizza Cristalli è tutto molto più semplice. Se uno dei vetri dell'auto si dovesse scheggiare o rompere, la riparazione o la sostituzione ti costeranno poco e niente a seconda del tipo di garanzia che hai sottoscritto.

L'indennizzo può essere infatti totale o parziale: nel primo caso l'intervento sul vetro danneggiato sarà completamente gratuito; mentre nel secondo una parte dei costi (franchigia) rimarrà a tuo carico. Solitamente, però, se ti rivolgi al centro riparazione vetri convenzionato con la tua compagnia non ti viene applicata la franchigia a e l'intervento è completamente gratuito.

Quanto costa la polizza Cristalli? Conviene sottoscriverla?

Tra le varie garanzie accessorie la polizza Cristalli è una di quelle più economiche: solitamente incide sul premio annuale solo per poche decine di euro. In questo senso sottoscriverla è davvero conveniente, soprattutto se utilizzi molto l'auto e se la lasci spesso parcheggiata in strada o in luoghi incustoditi.

Tuttavia, è bene ricordare che anche la polizza Cristalli prevede delle esclusioni e limitazioni: se ad esempio i danni ai vetri dell'auto sono stati provocati in seguito alla collisione con altri veicoli non saranno coperti, perché in quel caso occorrerebbe una polizza Kasko. Stessa cosa per eventuali danni causati da un tentativo di furto finito: in quel caso servirebbe la polizza Furto.

Vetro rotto auto danneggiato o appena scheggiato

Si possono creare due situazioni divergenti dal punto di vista del danno. Un conto è ritrovarsi il vetro rotto, un conto è trovarlo scheggiato. Quando trovate scheggiato il vetro, il danno è di lieve entità, e i costi di riparazione sono ovviamente ridotti, talvolta non costa più di 100 euro per intenderci.

Ricordiamo che rivolgersi nel più breve tempo possibile ad un carrozziere è davvero importante anche nei casi di piccolissima scheggiatura del vetro. Quando il parabrezza è danneggiato, anche lievemente, potrebbe dare adito a pericoli di vario tipo, inoltre, come abbiamo già visto in precedenza,  le sanzioni sono sempre dietro l'angolo.

Confronta le migliori offerte rc auto ed rc moto con il comparatore che più di tutti ti dà l'opportunità di risparmiare con offerte assicurazione auto di qualità! Scegli SuperMoney e rimani sempre aggiornato su tutte le novità del momento!