Come faccio a sapere se ho pagato il bollo auto? E' semplicissimo, grazie a questa mini guida imparerai a controllare se il bollo della tua autovettura è stato già pagato. Prima di iniziare facciamo una piccola premessa: ricordandoti che il bollo auto è una "tassa automobilistica", un tributo regionale che deve essere pagato da tutti coloro che sono in possesso di un'automobile, e indipendentemente dal fatto che questa circoli o meno.

Tornando ora alla domanda iniziale, ovvero "Come verificare il pagamento del bollo auto", non devi far altro che accedere al sito dell'Agenzia dell'Entrate oppure su quello dell'ACI, Automobile Club Italia. Vediamo nel dettaglio quali sono i passaggi da seguire.

Cos'è il bollo auto?

Il bollo auto non è altro che una tassa automobilistica che grava sul proprietario di un autoveicolo, il cui mezzo è iscritto al PRA. Tutti coloro che sono proprietari di un veicolo a motore regolarmente riconosciuto dal nostro ordinamento per poter circolare sulle strade della Repubblica Italiana devono essere in regola con il pagamento del bollo. Il tributo è a carattere regionale: ciò significa che ogni regione regola la riscossione di questo tipo di imposta e ne rende peculiare la disciplina a seconda dei casi di specie.

Come sapere se abbiamo già pagato il bollo auto? 

Tutti i proprietari di un'automobile sono tenuti a pagare il bollo auto una volta all'anno indipendentemente dal fatto che la vettura circoli o meno, cosa che invece non accade per la polizza rc auto, che è dovuta solo se si prevede di utilizzare il mezzo o di lasciarlo parcheggiato su suolo pubblico. Se anche tu hai acquistato o sei in possesso di una vettura e desideri verificare di aver versato regolarmente questo tributo regionale, di seguito ti spiegheremo come sapere se hai pagato il bollo auto.

Verificare se la tassa automobilistica è stata versata o meno è estremamente semplice ed è inoltre un'operazione che è possibile effettuare comodamente da casa. In generale devi sapere che esistono due modi per accertarti che il pagamento del bollo auto sia andato a buon fine: verificandolo attraverso il sito Internet dell'Agenzia delle Entrate o quello dell'ACI.

Verifica il pagamento del bollo sul sito dell'Agenzia delle Entrate

La prima possibilità per capire se hai già provveduto al pagamento del bollo auto è quella di andare a controllare sul portale web dell'Agenzia delle Entrate.

Per farlo è necessario collegarsi al sito Internet dell'Autorità ed entrare nella sezione Interrogazione pagamenti effettuati dove dovrai selezionare dal menù a tendina la tua regione di residenza, la categoria del veicolo, la targa della tua automobile e l'anno di pagamento del bollo. Una volta fatto tutto ciò ti sarà possibile visualizzare tutte le informazioni in merito al bollo auto della tua auto, compresa quella sul pagamento del medesimo.

Il comodo servizio offerto dall'Agenzia delle Entrate ha il vantaggio di essere attivo tutti i giorni 24 ore su 24, ma ti ricordiamo che è attivo solo per i pagamenti effettuati in favore di quelle Regioni per le quali la tassa automobilistica è gestita dall'Agenzia. Ovvero Valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Marche, Sardegna e Sicilia.

DA LEGGERE: Abolizione del bollo auto: spunta una nuova proposta parlamentare

Verifica il pagamento del bollo sul sito dell'ACI

Se il tuo comune di residenza non rientra in quelli il cui pagamento del bollo auto è responsabilità dell'Agenzia delle Entrate, un'altra valida soluzione è quella di far riferimento all'ACI (Automobile Club d'Italia), ovvero l'ente pubblico con funzioni di controllo e indirizzo normativo del settore automobilistico.

Anche in questo caso puoi verificare il pagamento del bollo direttamente via web e, nello specifico, accedendo alla sezione di Calcolo del bollo auto sul sito dell'ACI. Qui dovrai inserire i tuoi dati personali, la tua regione di residenza e la targa del tuo veicolo.

Storico Bollo Auto

Una volta fatto questo ti verrà mostrato il tuo storico con tutte le informazioni inerenti al tuo veicolo e, in particolare, anche quelle relative al bollo auto. Infine, ti ricordiamo che se hai appena effettuato il pagamento del bollo auto, i dati dell'avvenuto versamento non vengono visualizzati in tempo reale sul sito dell'ACI. Infatti, anche se acquisiti, questi potrebbero non essere stati ancora inseriti negli archivi dell'ACI.

Se non hai pagato il bollo, le sanzioni

Attenzione perché in questi casi, se ti sei reso conto che non hai ancora pagato il bollo, il tempo gioca un ruolo fondamentale, ecco la tabella che dovresti sempre tener monitorata:

  • Dal 15° al 30° giorno: sanzione pari all'1,5% dell'importo originario della tassa automobilistica
  • Dal 31° al 90° giorno: sanzione pari all'1,67% dell'importo originario della tassa automobilistica
  • Dal 91° giorno a 1 anno: sanzione pari al 3,75% dell'importo originario della tassa automobilistica
  • Oltre 1 anno: sanzione pari al 30% della tassa dovuta oltre gli interessi moratori da calcolare per ogni semestre di ritardo (fino al 30/06/2003 2,5%, dal 01/07/2003 al 31/12/2009 1,375% e dal 01/01/2010 1%)