Tra le garanzie accessorie che si possono stipulare per assicurare la tua macchina, oltre alla tradizionale e all'obbligatoria polizza RCA, c'è una polizza che ti rimborsa in caso di furto dell'auto o di danni collegati al furto. Molto spesso questa polizza è legata all'assicurazione sui danni da scoppio e incendio ed è per questo che è conosciuta come polizza furto e incendio.

Furto auto rimborso assicurazione: fondamentale restituire le chiavi del veicolo

 

Un piccolo particolare di questa polizza, però, sfugge a molti automobilisti: una clausola contenuta nella maggior parte dei contratti assicurativi prevede il rimborso in caso di furto solo se riconsegni al concessionario entrambe le chiavi del mezzo rubato. Cosa succede, quindi, se non hai più le chiavi o se ne consegni solo una?

Rimborso assicurazione furto auto: entrambe le chiavi dell'auto devono essere consegnate

 

Quando stipuli un'assicurazione auto per il tuo veicolo, devi sapere che la compagnia assicurativa, nel contratto, ti pone dei vincoli, tra cui quello di custodire la tua automobile con cura e diligenza. Nella fattispecie, nella polizza furto e incendio, c'è probabilmente scritto che non devi, in nessun modo, facilitare eventuali furti. Ecco perché, se non riconsegni entrambe le chiavi del mezzo quando questo ti viene rubato, non ti viene concesso il rimborso.

Infatti, se lasci, anche per pochi secondi, l'automobile con le chiavi inserite nel cruscotto o anche appoggiate all'interno del veicolo, stai agevolando l'opera dell'eventuale ladro. Quest'ultimo, potrebbe infatti essere tentato di rubarti la macchina, proprio perché la chiave è rimasta dentro ed è quindi più facile effettuare il furto. In casi come questo, è praticamente sicuro che l'assicurazione ti negherà il risarcimento.

Proprio per coprirsi da queste situazioni, le compagnie assicurative inseriscono nelle polizze furto e incendio la clausola che subordina il risarcimento per il furto dell'auto alla riconsegna di tutte e due le chiavi del mezzo rubato. Queste ultime vanno portate al concessionario dove è stata acquistata la macchina, poiché è l'unico luogo dove si può verificare che le chiavi corrispondano per davvero a uno dei veicoli commercializzati dalla casa madre.

DA LEGGERE: Che cosa fare in caso di smarrimento delle chiavi dell'auto?

 

Polizza furto e incendio: che succede se riconsegni solo una chiave?

 

Potrebbe capitare che l'auto ti venga rubata senza che tu abbia lasciato le chiavi all'interno, ma che tu sia in possesso di una sola copia di queste. Infatti, al momento dell'acquisto della macchina vengono consegnate due chiavi del veicolo, ma può capitare di smarrirne una nel tempo e di non trovarla più.

Devi sapere che questa giustificazione non ha nessun valore contro il rifiuto di rimborsarti del valore del veicolo in caso di furto dell'auto e di mancata consegna di entrambe le chiavi.

Infatti, è molto probabile che il tuo contratto di assicurazione preveda una situazione del genere e ti indichi la procedura da seguire in caso di smarrimento delle chiavi della macchina. Sicuramente, devi necessariamente sporgere denuncia alle autorità competenti, nella fattispecie Carabinieri o Polizia di Stato, e avvisare la compagnia assicurativa. Ovviamente, però, questa denuncia va fatta nel momento stesso in cui ti accorgi di aver smarrito le chiavi o almeno il prima possibile, e non solo dopo il furto dell'auto.

Rimborso furto auto: possibilità di chiamare un numero verde apposito

 

C'è anche la possibilità che, in caso di smarrimento di una o entrambe le copie delle chiavi, la polizza auto preveda che tu debba chiamare un numero verde per avvisare la compagnia. Oltre alla denuncia, dunque, se vuoi avere il risarcimento in caso di furto, dovrai anche adempiere a questa ulteriore formalità. Solo in questo modo, potrai riconsegnare entrambe le chiavi del mezzo al concessionario