SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Cosa serve per andare in Francia in auto?

-

Prima di partire ricorda di verificare la validità dei documenti richiesti. Segui i consigli degli esperti di SuperMoney

Guarda le immagini

Viaggiare in auto: cosa fare prima della partenza? Viaggiare in auto: cosa fare prima della partenza?

Se stai pianificando le tue vacanze e magari stai pensando di raggiungere in auto una delle tante capitali europee, ti consigliamo come prima cosa di informarti sui documenti necessari da portare con te e sulle regole previste dal codice stradale nazionale. In questo modo potrai viaggiare più tranquillo ed evitare sanzioni e multe salate in caso di controlli da parte delle polizia locale. In quest'articolo forniremo qualche consiglio a tutti coloro che come te hanno deciso di andare in Francia con in auto.

Andare in Francia in auto: cosa fare prima della partenza?

Come dicevamo, prima di partire occorre non solo fare i dovuti controlli alla propria vettura, ma anche verificare di possedere tutti i documenti necessari. Cominciamo quindi con i documenti. La prima cosa da fare in questi casi è verificare la data di scadenza, se poi la scadenza è vicina o scatterà proprio durante il viaggio, ti consigliamo di giocare di anticipo e provvedere subito con il rinnovo. Ad esempio per rinnovare la patente bisogna attendere dei "tempi tecnici", quindi ti consigliamo di muoverti con un certo anticipo.

La lista dei documenti che dovrai portare con te durante il viaggio comprende:

· la carta d'identità o il passaporto validi;

· la patente di guida, rigorosamente non scaduta;

· il libretto di circolazione;

· il certificato di proprietà del veicolo se viaggi con la tua auto;

· un documento che attesti l'assicurazione illimitata per responsabilità civile.

In Francia, come in Italia l'assicurazione illimitata per la responsabilità civile è obbligatoria. Per fortuna ai viaggiatori italiani è riconosciuta l'assicurazione di responsabilità civile sottoscritta nel nostro Paese, ciò vuol dire che dovrai portare con te anche la Carta Verde, il certificato di assicurazione internazionale. Tuttavia se già lo possiedi ti consigliamo di tenerlo con te, potrebbe garantirti una copertura assicurativa più completa.

Da leggere: Rc auto, cosa fare in caso di incidente all'estero

Se invece vuoi richiedere la Carta Verde allora dovrai fare richiesta alla tua compagnia assicurativa, che ti rilascerà il documento sotto la responsabilità dell'Ufficio Nazionale di Assicurazione del Paese d'immatricolazione. Ricorda che alcune compagnie forniscono la Carta Verde con la stipula della polizza senza richiedere costi aggiuntivi. In altri casi ti potrà essere richiesta una piccola somma, necessaria per il suo rilascio.

Quali controlli fare alla vettura?

Una volta che avrai controllato di possedere tutti i documenti necessari, dovrai effettuare tutti i dovuti controlli alla vettura. In questo modo affronterai il viaggio più serenamente, tutelando la tua sicurezza e quella degli altri passeggeri. Ecco cosa fare:

Effettua la revisione dell'auto rivolgendoti ad un'officina specializzata;

Verifica il funzionamento delle spazzole tergicristalli e la presenza del liquido lavavetri.

Verifica il funzionamento di tutte le lampadine e l'altezza dei fari soprattutto se porti con te molti bagagli.

Verifica il funzionamento dell'aria condizionata, indispensabile durante la stagione estiva;

Verifica la pressione dei pneumatici, lo spessore del battistrada e lo stato della ruota di scorta e il funzionamento di tutti gli strumenti indispensabili per la sostituzione;

Controlla il livello dell'olio motore, magari portando con te una confezione di olio di scorta;

Se ci sono bambini a bordo, assicurati che viaggino su un seggiolino omologato e adatto alla loro età;

Infine, prima di partire cerca di riposare, non assumere alcolici o consumare pasti troppo pesanti o elaborati per evitare il rischio di sonnolenza durante la guida. A questo punto non resta altro che augurarti buon viaggio!

TAG assicurazioni auto on line

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?