SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazione auto e guida esclusiva: 3 cose da sapere per risparmiare

-

Guida esclusiva o guida libera? 3 punti fondamentali su assicurazione auto e guida esclusiva

Guarda le immagini

Assicurazione auto e guida esclusiva Assicurazione auto e guida esclusiva

Assicurazione auto e guida esclusiva: che rapporto c'è? La guida esclusiva, è una formula assicurativa che sancisce la possibilità di designare un unico conducente per il veicolo assicurato; cosa significa questo? E' semplice: tra le varie polizze assicurative esistenti sul mercato, quelle con formula guida esclusiva permettono di risparmiare sul costo dell'assicurazione auto a patto che l'auto venga sempre guidata dal conducente designato. In caso contrario, la compagnia assicurativa avrà la facoltà di applicare il diritto di rivalsa.

Ecco 3 punti fondamentali per conoscere a fondo la clausola di guida esclusiva.

1) Attenzione alla rivalsa: la guida esclusiva potrebbe costare molto a chi causa un sinistro.

In caso di sinistro, se alla guida dell'auto coperta da polizza assicurativa di guida esclusiva c'è un autista diverso da quello designato, il contratto Rc Auto risarcirà i danni, ma poi applicherà il diritto di rivalsa. Questa rivalsa prende spesso il nome di franchigia fissa e varia proporzionalmente allo sconto: più alto è il risparmio, maggiore è la franchigia.
La rivalsa può penalizzare l'assicurato in diversi modi, dal momento che ne esistono di tre tipologie diverse:

  • Rivalsa parziale: non avendo rispettato la polizza sottoscritta, la compagnia ritiene parzialmente colpevole colui che ha sottoscritto la polizza e non coprirà una quota di danni, che va dai 1.500€ ai 10mila.

  • Rivalsa totale: come è facilmente intuibile, in questo caso il sottoscrivente dovrà pagare tutti i danni.

  • Rivalsa proporzionale: in questo caso la compagnia assicurativa paga i danni pro quota; cosa significa? Se la guida libera costa il 20% in più rispetto a quella esclusiva, l'azienda assicuratrice solo l'80% dei danni causati.

DA LEGGERE: Hangout - Assicurazione auto. Come risparmiare?

2) Valutare il risparmio. Un'assicurazione con guida esclusiva conviene sempre?

Il risparmio c'è, non si può negare: con la polizza guida esclusiva si raggiunge anche il 30% di sconto sul premio assicurativo rispetto a una polizza guida libera. Questo conviene solamente a chi guida esclusivamente la propria auto, sicuramente non a un padre di famiglia, che dovrebbe negare l'auto ai figli. Il consiglio è quello di valutare attentamente le offerte assicurative che esistono sul mercato e non precipitarsi a sottoscrivere una polizza che potrebbe essere penalizzante.

3) Guida esperta: l'alternativa all'assicurazione con guida esclusiva.

Oltre alla classica polizza guida libera, c'è un'alternativa alla guida esclusiva: la guida eseperta. Quali caratteristiche bisogna avere per sottoscrivere questa formula?

  • Avere più di 23 anni, e avere 3 almeno 3 anni di patente;

  • avere un'età superiore ai 25 anni e guidare da più di 5 anni;

Anche in caso di polizza guida esperta, si ha un significativo risparmio economico, ma si può comunque rischiare di contravvenire a rivalse e clausole specifiche.

Ricordiamo che per risparmiare basta effettuare confronti tra le varie polizze, tramite i comparatori on line, gli assicuratori, o i customer care delle assicurazioni.
Per risparmiare ancora di più, è possibile associare alla polizza di guida esclusiva altre opzioni apposite: la scatola nera consente un altro sconto del 10% circa.

TAG preventivi rca , assicurazioni auto on line , aumento assicurazione auto

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?