SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Strisce blu: la multa è illegittima se si supera l’orario indicato

-

Scopri come fare ricorso per una multa dovuta al parcheggio non pagato sulle strisce blu

Guarda le immagini

Parcheggi sulle strisce blu Parcheggi sulle strisce blu

Se parcheggi la tua auto sulle strisce blu e superi il limite di tempo già pagato sappi che non corri alcun rischio di essere multato. Se poi dovessi comunque ricevere una multa per divieto di sosta sappi che puoi fare ricorso perché si tratta di un provvedimento illegittimo. Questa decisione è stata presa di recente dal Ministero dei Trasporti, che con la nota n. 53284/2015, ha ufficializzato la sua posizione già espressa lo scorso anno attraverso la diffusione di un comunicato stampa.

Attraverso quest'ultimo provvedimento il Ministero ha ufficializzato non solo la sua posizione ma ha anche spinto i Comuni e i Prefetti ad adeguarsi. Infatti, dal momento che il comunicato stampa non ha alcun valore normativo, molti Comuni hanno continuato a multare gli automobilisti che lasciavano parcheggiate le loro auto oltre il periodo di tempo già pagato. Quest'ultimo provvedimento non solo mette un punto fermo al problema delle multe, ma si inserisce anche nella lunga lista di novità del mondo automobilistico ed assicurativo che si sono verificate nel corso di questi ultimi mesi.

Da leggere: 

Come fare richiesta risarcimento danni dopo un sinistro

Parcheggi sulle strisce blu: cosa cambia con il nuovo provvedimento?

Grazie al nuovo adeguamento chiunque sfori il limite di tempo già pagato per il parcheggio non sarà tenuto al pagamento di nessuna multa, ma dovrà semplicemente provvedere al pagamento della somma di denaro dovuta. Ciò vuol dire che anche l'ente gestore delle aree di parcheggio con le strisce blu potrà esigere solo la somma dovuta per la sosta residua. Fanno eccezione quei casi in cui è stata proprio la Giunta comunale a deliberare l'applicazione di una penale in caso di parcheggio prolungato e non pagato.

Se quindi hai ricevuto una multa per un parcheggio prolungato oltre il tempo già pagato, potrai presentare il vostro ricorso al Giudice di pace entro 30 giorni, oppure al Prefetto entro 60 giorni. In entrambi i casi ti suggeriamo di allegare alla documentazione la nota diffusa dal Ministero dei Trasporti. Se invece hai già pagato la multa entro 60 giorni dalla notifica del verbale, non potrai più presentare nessun ricorso.

Alcune eccezioni

L'illegittimità delle mute vale solo per il parcheggio a tempo indeterminato, o comunque per quei casi in cui non sono fissati i limiti massimi di sosta, come ad esempio quelle aree in cui la sosta del veicolo non può andare oltre i 30 minuti. In questi casi c'è la violazione di una delle regole previste dal Codice Stradale e la multa è legittima

Il rispetto delle tempistiche e delle procedure

Un elemento da tenere sempre a mente quando decidi fare un ricorso o presentare una domanda di risarcimento è il rispetto dei tempi previsti dalle varie procedure. Infatti anche nel caso il cui sei stato coinvolto in qualche incidente, il rispetto delle procedure e delle tempistiche ti consentirà di abbreviare i tempi del risarcimento e ottenere il rimborso dovuto in minor tempo.

TAG assicurazioni auto on line

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?