SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Bollo auto storiche: le Regioni possono applicare sconto del 10%

-

Dal 2016 le auto storiche con meno di 30 pagano il bollo. Le Regioni potranno applicare uno sconto del 10% sulla tassa

Guarda le immagini

Auto storiche: pagheranno il bollo Auto storiche: pagheranno il bollo

Le auto storiche sono quei veicoli con più di 20 anni iscritti all'ASI (Automotoclub Storico Italiano), perché di comprovato interesse storico. Queste vetture sono ancora regolarmente iscritte al Pra (Pubblico Registro Automobilistico), pertanto possono circolare tranquillamente, a patto che siano provviste delle apposite polizze assicurative agevolate per auto storiche. Oltre allo sconto sull'assicurazione, una volta le auto storiche beneficiavano anche dell'esenzione dal pagamento del bollo. Tuttavia la Legge di Stabilità del 2015 ha stabilito che anche i mezzi di età compresa tra i 20 e i 29 anni pagassero il bollo, riservando l'esonero dalla tassa esclusivamente alle auto storiche con più di 30 anni.

Una notizia che ha scatenato il caos tra gli appassionati di mezzi storici, a maggior ragione perché nel corso dello scorso anno c'è stato una sorta di braccio di ferro tra Stato e Regioni sull'argomento. Sebbene lo Stato avesse deciso di abolire l'esenzione, alcune Regioni (tra cui Lombardia, Veneto e Emilia Romagna) hanno continuato ad applicare l'esenzione. Ora però, la Corte Costituzionale si è pronunciata in favore dello Stato: essendo il bollo auto una tassa sì regionale, ma di derivazione statale, le Regioni devono attenersi a quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2015.

DA LEGGERE: Assicurazione auto storica: come funziona?

Niente esenzione, quindi. Per protesta, nei giorni scorsi è stata persino lanciata una petizione sul sito Change.org, con cui un gruppo di appassionati si è rivolto direttamente al Premier Renzi e al Ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan per chiedere che almeno venisse applicato uno sconto sul bollo auto.

Lazio, sì allo sconto del 10% sul bollo auto storiche

Un'iniziativa a cui ha evidentemente aderito la Regione Lazio, che ha annunciato nei giorni scorsi uno sconto del 10% sull'importo del bollo auto per le vetture storiche con più di 20 anni, ma meno di 30. Si tratta di un tentativo di andare incontro alle esigenze degli appassionati, che spesso scelgono di mantenere in vita tali veicoli solo per passione, spendendo magari cifre esorbitanti in ricambi e manutenzione per fare solo pochi chilometri l'anno.

"La competenza su questa materia è statale – ha spiegato Nicola Zingaretto, Presidente della Regione Lazio - e le Regioni non possono fare di più se non prevedere una riduzione della tassa." Non è da escludere che nei prossimi giorni altre Regioni, sull'esempio del Lazio, scelgano di adottare questa politica.

TAG Bollo auto

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?