SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Cosa succede se pago l’assicurazione auto in ritardo?

-

Una volta scaduta, hai tempo 15 giorni per rinnovare l’assicurazione auto senza conseguenze. E se non lo fai?

Guarda le immagini

Pagamento polizza auto in ritardo Pagamento polizza auto in ritardo

Pagare l'assicurazione auto in ritardo può avere moltissime conseguenze negative. Innanzitutto ricordiamo che la copertura RC auto è obbligatoria per Legge, e che quindi circolare con un veicolo sprovvisto di polizza Rca è un reato. Se questo non fosse ancora un deterrente sufficiente, ricordiamo che vi sono numerose altre conseguenze per chi viene sorpreso a circolare con un'auto senza assicurazione. Innanzitutto, scaduti i 15 giorni di tolleranza dalla scadenza del contratto, la tua polizza non sarà più attiva e, in caso di incidente, ti troverai davvero in un brutto guaio perché dovrai rimborsare di tasca tua i danni provocati. Inoltre, guidare senza assicurazione auto ti potrebbe costare sanzioni da 841 a 3.287 euro e il sequestro del veicolo.

Per analizzare meglio le conseguenze del pagamento in ritardo dell'assicurazione auto occorre però distinguere tra due casistiche. Innanzitutto parleremo di chi, dopo i canonici 15 giorni di tolleranza, non provvede al pagamento del nuovo premio, annuale o semestrale che sia. Nel secondo caso parleremo di chi, avendo optato per una polizza auto a rate, paga in ritardo la seconda rata annuale.

Mancato pagamento della prima rata

A partire dalla scadenza della polizza, hai tempo due settimane per rinnovarla senza conseguenze. In questo periodo, se dovessi rimanere coinvolto in un sinistro stradale sarà comunque compito della vecchia compagnia assicurativa risarcire alla controparte gli eventuali danni che potresti aver provocato. Se dopo due settimane dalla scadenza della tua assicurazione auto non paghi il premio di una nuova polizza, quella vecchia verrà ovviamente sospesa e sarà riattivata solo alla mezzanotte del giorno in cui provvederai a rinnovarla versando la quota dovuta.

DA LEGGERE: Sottoscrivere assicurazione auto: come leggere la polizza?

Se quindi provocherai un incidente in questo lasso di tempo, non ci sarà nessuna polizza a tutelarti e dovrai pagare i danni di tasca tua. Considerando il fatto che in casi come questi potresti rischiare di dover pagare anche diverse centinaia di migliaia di euro, meglio non rischiare.

Pagamento in ritardo della seconda rata

Analizziamo ora il caso di chi ha scelto una polizza con pagamento del premio in due rate semestrali, ma non provvede a saldare la seconda parte del premio nei tempi stabiliti nel contratto. Analogamente alla prima rata, anche qui valgono i 15 giorni di tolleranza, trascorsi i quali la polizza cesserà di essere attiva fino alla mezzanotte del giorno in cui si provvederà al saldo della seconda rata.

TAG polizze assicurative

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?