SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazione auto: attenzione ai rincari dopo un incidente con colpa

-

SuperMoney ha calcolato gli aumenti dell’assicurazione auto da Nord a Sud e in base alla classe di merito del guidatore

Guarda le immagini

Rincari dopo un incidente con colpa Rincari dopo un incidente con colpa

L'assicurazione auto può subire un aumento anche del 69% in un anno dopo un incidente con colpa. A dirlo è l'ultimo studio condotto dall'Osservatorio SuperMoney che ha deciso di valutare di quanto aumentano i costi delle polizze auto in Italia dopo uno o più incidenti con colpa, mettendo a confronto i risultati emersi in quattro città italiane, come: Milano, Roma, Napoli e Palermo. I dati emersi dallo studio hanno confermato rincari maggiori nelle Regioni del Sud Italia, ma con degli aumenti decisamente più contenuti rispetto a quelli emersi nel 2012, anno in cui è stata realizzata la prima indagine.

La differenza dei costi delle polizze tra il Nord e il Sud del Paese è una questione ormai nota. Del resto per valutare a quanto ammontano queste variazioni basta mettere a confronto un preventivo per l'assicurazione auto di un automobilista del Nord con quello di uno del Sud. Le cose ovviamente non cambiano, ma addirittura peggiorano per un automobilista inesperto e con classe di merito CU7. Ma vediamo nel dettaglio i risultati della ricerca

Da leggere: Tariffa unica rca: la proposta potrebbe diventare presto realtà

Assicurazione auto: ecco cosa succede dopo

Per valutare con esattezza le variazioni sui costi delle polizze auto dopo un incidente con colpa, gli esperti di SuperMoney hanno messo a confronto due diversi profili di automobilisti, con livelli di guida diversi: il primo, decisamente più esperto e appartenente alla classe di merito CU 1, e il secondo con classe di merito CU 7. Lo studio ha poi cercato di quantificare le variazioni sui costi delle polizze annuali in base al numero di incidenti avvenuti nel corso dello stesso anno e alla città di riferimento.

Il caso dell'automobilista esperto

Nel caso di un automobilista esperto l'aumento medio a livello nazionale ammonta al +31% nel caso di un solo incidente, per poi crescere oltre il +61% nel caso di due incidenti nel corso dello stesso anno. Confrontando le variazioni emersi nelle quattro città analizzate, la situazione peggiore sembra delinearsi a Napoli dove le polizze aumentano del +22% dopo un solo incidente e del +57% dopo due incidenti, arrivando a toccare circa 1154 euro in un solo anno. Decisamente migliore è invece la situazione per gli automobilisti milanesi, per i quali le variazioni sono più contenute.

Cosa succede ad un automobilista meno esperto?

Anche per un automobilista poco esperto, con classe di merito CU 7, sono emersi sensibili aumenti che penalizzano anche questa volta i napoletani. Gli aumenti toccano infatti il + dell'20% nel caso di un solo incidente e del +69% nel caso di due sinistri, portando i costi delle polizze annuali ai 1.353 euro. Anche per gli altri automobilisti italiani ci sono dei pesanti rincari che sembrano essere più contenuti per i milanesi, che vedranno aumentare le loro polizze "solo" del 27% al primo incidente e 31% nel caso di un secondo episodio.

Quali sono le variazioni emerse rispetto allo scorso anno?

Dunque una semplice distrazione o una manovra azzardata possono costare davvero cari agli automobilisti italiani, anche se in questo caso gli aumenti sono più contenuti rispetto a quelli emersi nel 2012. Una contrazione probabilmente dovuta al calo generale dei prezzi delle polizze registrato in Italia nel corso dell'ultimo anno, che si attesta su -6.9% tra giugno 2014 e giugno 2015.

Alcune questioni irrisolte

Tra le questioni ancora irrisolte e decisamente critiche rientra invece il criterio adottato per l'attribuzione della classe di merito, ancora legato al meccanismo bonus-malus. Che penalizza fortemente i trasgressori e premia con troppa lentezza gli automobilisti più virtuosi. Gli unici modi per evitare improvvise variazione sulla propria classe di merito, e quindi sulle polizze, sono: pagare i danni provocati di tasca propria, sottoscrivere una polizza kasko o una con clausola di "bonus-protetto", ma in tutti questi casi bisognerà preventivare il rispetto di alcune limitazioni e ovviamente un significativo aumento dei costi.

TAG assicurazioni auto on line

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?