SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Pagamento bollo auto: arriva la nuova proposta della Regione Lombardia

-

La Regione Lombardia lancia un nuovo piano di regolarizzazione agevolata per il pagamento del bollo auto

Guarda le immagini

Bollo auto: la proposta di Regione Lombardia Bollo auto: la proposta di Regione Lombardia

Il pagamento del bollo auto rappresenta uno di quegli appuntamenti a cui conviene presentarsi con una certa puntualità. Infatti in caso di eventuali omissioni o ritardi sono previste delle sanzioni e anche dei pesanti provvedimenti, come ad esempio il ritiro della targa e la cancellazione del veicolo dal registro PRAPubblico Registro Automobilistico. Così come accade per le assicurazioni auto, anche il pagamento del bollo auto è obbligatorio e non dipende né dal valore commerciale del mezzo, né dal tipo di uso che si fa del veicolo.

Nonostante le ultime novità del settore assicurativo finalizzate anche alla riduzione dei costi, è evidente che la gestione e la manutenzione di un veicolo richiede un certo impegno economico. Per questo consigliamo ai nostri lettori di valutare con attenzione le previsioni di spesa e magari richiedere anche un preventivo per l'assicurazione auto prima della stipula di qualunque contratto. In questo modo sarà possibile tutelarsi e soprattutto evitare eventuali complicazioni.

Da leggere: Bollo auto: parte una raccolta firme per abolirlo

Pagamento bollo auto: in arrivo una nuova soluzione

Proprio per agevolare i cittadini nel pagamento delle varie scadenze, la Regione Lombardia ha recentemente approvato un piano per la regolarizzazione agevolata di questa tassa automobilistica. Con la legge regionale n. 20 dell'8 luglio 2015, è stato infatti approvato un piano di interventi per semplificare la gestione degli obblighi tributari e offrire un valido supporto a tutti quei cittadini in condizioni economiche critiche e quindi bisognosi di un valido sostegno.

Grazie a questo nuovo intervento sarà possibile ridefinire le posizioni dei cittadini in ritardo con il pagamento della tassa automobilistica che potranno in questo modo regolarizzare i pagamenti degli obblighi tributari arretrati. Il grande vantaggio consiste in questo caso nella possibilità di regolarizzare la propria situazione contributiva pagando esclusivamente gli importi dovuti, a cui non saranno applicati altri interessi, sanzioni o spese.

A chi saranno garantite queste agevolazioni?

Il piano d'intervento messo a punto dalla Regione Lombardia riguarderà tutte le annualità comprese tra il 1999 e il 2014, e anche gli accertamenti e le cartelle esattoriali di Equitalia. Per regolarizzare la propria posizione bisogna semplicemente effettuare i pagamenti arretrati presso i punti di riscossione della Regione. Nel caso di cartelle esattoriali bisognerà invece rivolgersi ad un'agenzia o presso una delegazione ACI convenzionata.

Il termine ultimo per i pagamenti è fissato al 31 marzo 2016, scaduto questo termine verranno applicati gli interessi e tutte le sanzioni previste dalle procedure ordinarie per il recupero dei crediti. Saranno invece escluse tutte quelle richieste per le quali sono stati già attuati degli interventi di carattere esecutivo, come ad esempio il pignoramento e la messa in vendita di beni immobiliari.

TAG assicurazioni auto on line

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?