Tagliando Rc Auto online: sicuramente sarà una grande novità e, come tutte le grandi novità, inizialmente si farà fatica ad abituarsi. Già da tempo è possibile richiedere la propria assicurazione auto online e, dal 18 ottobre, con il completamento della dematerializzazione dei documenti assicurativi attuata dal Dl 1/2012 conosciuto come Decreto Crescitalia, sarà effettuato il passaggio al formato elettronico del tagliando cartaceo. La normativa anti evasione è infatti stata messa a punto in un'ottica di semplificazione e trasparenza che andrà a vantaggio delle assicurazioni ma, almeno per stavolta, anche degli assicurati.

Come si arriverà all'eliminazione del tagliando Rc Auto cartaceo?

Recentemente il direttore dell'Ania (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici), ha dichiarato che i cittadini sono sempre più a proprio agio con le tecnologie digitali: in effetti i consumatori, in pochi clic, possono informarsi su Zurich Connect e sui suoi prodotti, su quelli di Genertel, di Genialloyd, ecc., valutando le offerte competitive del settore. 
Dal 1° giugno, con il passaggio al formato elettronico dell'attestato di rischio di classe universale depositato in una banca dati gestita dall'Ania, il processo di tecnologizzazione è iniziato e dal prossimo 18 ottobre interesserà anche il tagliando Rc Auto cartaceo.

DA LEGGERE: Rc auto online: gli italiani vogliono più tecnologia

Come funzionerà il nuovo tagliando Rc Auto?

Dal 18 ottobre l'esposizione del tagliando Rc Auto non sarà più obbligatoria: con il nuovo sistema gli accertamenti si effettueranno esclusivamente elettronicamente attraverso la lettura della targa, rendendo impossibile a chi non paga l'assicurazione sfuggire alle sanzioni, garantendo, così, una maggiore trasparenza per assicurati virtuosi e compagnie assicurative; con il nuovo sistema infatti, Telepass, ZTL, Autovelox e Tutor potranno accertare le irregolarità assicurative e contribuire nella lotta al contrasto all'evasione.

Il sistema Targa System: una garanzia per la regolarità Rc Auto

Il software per il controllo targhe Targa System è stato utilizzato nei test effettuati dalla Polizia di Ciampino dando soddisfacenti risultati: tutor e autovelox hanno riconosciuto i veicoli circolanti senza assicurazione in meno di un secondo. Questo upgrade nel settore Rc Auto permetterà agli automobilisti virtuosi di avere una diminuzione del costo delle polizze: più diminuiscono le frodi più, infatti, cala il costo medio delle assicurazioni. 
Da ottobre tutte le compagnie assicurative passeranno all'online e quindi: STOP al tagliando Rc Auto cartaceo e VIA al risparmio!