SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazioni auto 2016: in arrivo sconti e nuove regole

-

Grandi cambiamenti per le assicurazioni auto dal 2016. Scopri quali novità attendono gli automobilisti italiani

Guarda le immagini

Assicurazioni auto: tutte le novità del 2016 Assicurazioni auto: tutte le novità del 2016

Le assicurazioni auto 2016 porteranno di certo grandi novità, compresa la possibilità di ottenere degli sconti sui premi e vedere finalmente ridursi l'ammontare delle spese. Risale infatti a pochi giorni fa l'avvio dell'iter di approvazione alla Camera del Ddl Concorrenza, destinato a rivoluzionare il settore assicurativo, portando così maggiori tutele e vantaggi agli automobilisti più virtuosi e attenti al rispetto delle norme previste dal codice stradale.

Tra le novità più attese per le assicurazioni auto 2016 ci sono sicuramente le agevolazioni sugli importi delle polizze rc auto. Infatti, nel disegno di legge sono elencati in modo dettagliato tutti i casi che possono determinare una riduzione sull'importo della polizza rc auto. Ciò vuol dire che per valutare il grado di convenienza della nuova formula assicurativa sarà necessario richiedere un preventivo assicurazione auto e confrontarlo con la vecchia offerta.

Da leggere: Tagliando Rc Auto addio: da ottobre tutto online

Tra gli eventi che consentono di accedere alle agevolazioni sulle tariffe dell'assicurazione auto 2016 rientrano: l'ispezione preventiva del veicolo, l'installazione della scatola nera o dei rilevatori del tasso alcolemico. Gli sconti obbligatori sulla polizza saranno determinati in base ad una percentuale minima che sarà stabilita annualmente dall'IVASS, Istituto per la Vigilanza tra le Assicurazioni. Il ddl concorrenza prevede delle agevolazioni anche per chi ha intestate più polizze o per chi include nel contratto assicurativo la clausola di guida esclusiva.

Cadono le differenze regionali

Tra le altre novità previste dal Decreto rientra anche il superamento delle differenze regionali per quanto riguarda l'ammontare dei premi. L'assicurazione auto 2016 tutelerà quindi gli automobilisti più attenti nel rispetto delle norme previste dal codice stradale, che non hanno fatto incidenti nel corso degli ultimi anni o hanno deciso di installare sul loro veicolo la scatola nera. In questo modo sarà possibile superare le discriminazioni regionali e accedere al bonus per l'allineamento della polizza alla media nazionale.

Lotta alle frodi assicurative

Un'altra area di intervento riguarderà la lotta alla frodi assicurative, uno dei maggiori problemi del settore assicurativo italiano. La proposta di legge offre alla compagnie assicurative la facoltà di rifiutare la sottoscrizione di una polizza se i dati trasmessi risultano non veritieri o se i testimoni coinvolti in caso di incidenti sono "di parte". In caso di incidente la presenza di testimoni dovrà essere indicata nella descrizione dell'incidente, nella richiesta di risarcimento danni, nell'invito alla negoziazione assistita o nella richiesta di testimoni formale inviata tramite raccomandata A/R dall'agenzia assicurativa entro il termine massimo di sessanta giorni dalla denuncia del sinistro.

Cadono i vecchi accordi

In casi di incidente, l'automobilista sarà inoltre libero di scegliere la carrozzeria e potrà quindi affidarsi al proprio meccanico di fiducia. Tra le maggiori novità rientra anche la possibilità di interrompere in qualsiasi momento il proprio contratto con una compagnia assicurativa, compresa anche la clausola del tacito rinnovo. Tutto sarà a discrezione dell'intestatario della polizza, che deciderà quindi se e quali clausole accessorie rinnovare.

TAG assicurazioni auto on line

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?