SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazione auto a km: come funziona?

-

L’assicurazione auto a km consente di pagare una tariffa solo per i chilometri percorsi durante l’anno

Guarda le immagini

L'assicurazione a km conviene? L'assicurazione a km conviene?

Ti sei mai chiesto come funziona l'assicurazione auto a km? L'assicurazione auto a km è una soluzione assicurativa personalizzabile che consente di pagare una tariffa RC auto in base ai chilometri effettivamente percorsi durante l'anno assicurato. Una formula in grado di garantire un notevole risparmio a patto che non si superino i cinque mila chilometri all'anno. Se sei quindi sei interessato a valutare questa soluzione ti consigliamo di iniziare subito la ricerca e cercare la formula più conveniente.

L'offerta del mercato assicurativo è molto ampia e comprende anche le proposte delle compagnie assicurative online. Informandoti sulle assicurazioni auto di Direct Line e le garanzie offerte, o su Zurich Connect e tutte le altre compagnie del web potresti infatti trovare una formula più conveniente e quindi adatta alle tue specifiche esigenze, senza poi dimenticare il grande vantaggio di poter sottoscrivere il contratto stando seduti comodamente davanti allo schermo del proprio pc.

Da leggere: Cambiare assicurazione auto fa risparmiare davvero?

Assicurazione auto a km: si parte dalla scatola nera

La sottoscrizione di un'assicurazione a km zero implica l'installazione della scatola nera sulla vettura assicurata. La maggior parte delle compagnie la concede in comodato d'uso e non addossa al cliente neanche i costi d'installazione. Oltre alla possibilità di poter monitorare costantemente i chilometri percorsi, la scatola nera consente di localizzare costantemente l'auto e quindi poter ricostruire le dinamiche in caso di incidente, o di ritrovare l'auto in caso di furto.

Quanto conviene stipularla?

Come già detto, l'assicurazione auto a km zero conviene solo se non si superano i cinque mila chilometri all'anno, infatti ogni superamento di questo limite comporterà l'aumento dei costi della polizza auto. Se invece si ha la certezza di rimanere al di sotto della soglia stabilita, l'assicurazione a km potrà far risparmiare fino al 50% dei costi previsti da una polizza tradizionale annuale. Tra i vantaggi offerti da alcune compagnie rientra anche la possibilità di rateizzare il pagamento.

Come stipulare un'assicurazione a km zero?

Per sottoscrivere questo tipo di polizza occorre fornire alla compagnia assicurativa prescelta tutti i dati relativi a:

· la vettura, come targa, modello etc..;

· il tipo di utilizzo, se per lavoro o tempo libero;

· quali garanzie si desidera inserire nella polizza;

· una stima dei chilometri che si percorrono in un anno;

Anche per queste soluzioni il premio è calcolato in base all'età, al sesso, alla residenza e alla classe di merito, ed è proporzionale ai km dichiarati dall'intestatario della polizza. In genere, se alla fine dell'anno si sfora, sarà necessario pagare un integrazione. Segnaliamo che alcune compagnie richiedono un rimborso anche quando i chilometri realmente percorsi sono inferiori a quelli dichiarati.

TAG assicurazioni auto on line

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?