SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazione auto a km: come funziona e quando conviene

-

L’assicurazione auto a km è vantaggiosa se usi poco l’auto. Scopri come funziona e se è la polizza adatta a te

Guarda le immagini

Assicurazione auto a km se usi poco l'auto Assicurazione auto a km se usi poco l'auto

L'assicurazione auto a km è vantaggiosa se usi poco l'auto, perché ti può far risparmiare fino al 65% rispetto ad una polizza tradizionale. Per toccare con mano l'effettiva convenienza il metodo migliore consiste nel porre le assicurazioni auto a confronto, analizzando per ciascuna compagnia due preventivi, uno per una polizza a chilometri e un altro per una polizza tradizionale.

Quasi tutte le compagnie offrono l'assicurazione auto a km, da valutare in base alle proprie esigenze. Ti basterà informarti su Genertel, su Direct Line, Genialloyd e tutte le altre compagnie e le loro proposte per individuare la soluzione migliore per le tue abitudini di guida.

Assicurazione auto a km: come funziona?

È molto semplice: con l'assicurazione auto a km paghi i km che fai. Al momento di stipulare una polizza a chilometri dovrai infatti stabilire con la tua compagnia la fascia chilometrica entro la quale dovrai restare. Il premio assicurativo verrà poi calcolato sulla base della fascia di km pattuita.

LEGGI ANCHE: Rc auto gratis: come non perdere i benefici della Bersani

Se scegli di stipulare un'assicurazione auto a km dovrai installare la scatola nera sulla tua auto, obbligatoriamente. Si tratta di un dispositivo satellitare che monitorerà i km effettivamente percorsi, mettendo la compagnia al riparo da eventuali truffe.

Solitamente la scatola nera viene concessa in comodato d'uso direttamente dalla compagnia assicurativa, o comunque prevede un contributo minimo in termini di costi per il cliente. Niente paura quindi, non ti farà spendere di più.

Anzi, la scatola nera ti offrirà anche molti vantaggi. In caso di incidente, ad esempio, il dispositivo permette di ricostruirne le dinamiche con certezza aiutandoti a fare luce sui fatti se l'altro automobilista coinvolto fosse poco collaborativo.

In caso di furto, inoltre, il sistema gps della scatola nera ti aiuterà a ritrovare la tua vettura, così come di chiedere assistenza immediata e direttamente sul luogo di eventuali guasti o forature.

Assicurazione auto a km: quanto costa?

La polizza chilometrica avrà un costo diverso a seconda della fascia di km stabilita al momento della stipula. Se usi poco la tua vettura, con un'assicurazione auto a km puoi risparmiare fino al 65% rispetto ad una polizza tradizionale.

Attenzione però a non superare il limite di km prefissato: se lo fai la compagnia ti addebiterà la spesa extra, che spesso è davvero molto salata e rischi quindi di azzerare le convenienza della polizza a km.

Assicurazione auto a km: conviene?

Per capire se una polizza chilometrica è quello che fa per te dovrai fare una valutazione attenta basandoti sulle tue abitudini di utilizzo della macchina. In linea generale possiamo dire che un'assicurazione auto a km conviene sempre se fai meno di 5.000 km all'anno.

Tra i 5.000 e i 10.000 km l'anno la scelta diventa più complessa, motivo per cui ti consigliamo di confrontare più preventivi, sia di polizze tradizionali che di polizze a chilometro. Se invece fai più di 10.000 km l'anno una polizza a chilometri decisamente non ti conviene.

TAG polizze assicurative

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?