Mantenere un'auto costa caro e ben lo sanno gli automobilisti italiani che, tra assicurazione auto, bollo, manutenzione e carburante sborsano ogni anno migliaia di euro. Se per alcune voci di costo bisogna solo mettersi il cuore in pace, per altre è possibile adottare qualche accorgimento per risparmiare. É questo il caso dell'Rca, per la quale il semplice fatto di porre le assicurazioni auto offerte dalle varie compagnie a confronto permette di risparmiare centinaia di euro scegliendo la soluzione più vantaggiosa per sé.

Confrontare per risparmiare

Sembra scontato, ma non lo è. Per trovare un prodotto con un buon rapporto qualità/prezzo occorre tempo. Tempo per informarsi su Genertel e le sue polizze auto, così come su quelle di Direct Line, Genialloyd e delle altre compagnie presenti sul mercato, analizzando per ciascuna soluzione condizioni e costi previsti. Solo dopo aver fatto ciò saremo in grado di compiere una scelta davvero consapevole e vantaggiosa.

Preferire le compagnie online

Le assicurazioni auto online sono spesso più convenienti rispetto a quelle offerte dalle compagnie tradizionali. Il motivo è che le compagnie virtuali, ovvero quelle che operano esclusivamente tramite il web, possono in questo modo ridurre drasticamente i costi di gestione delle pratiche e proporre così ai propri clienti prezzi più vantaggiosi.

Cambiare assicurazione auto spesso conviene

Con l'abolizione del tacito rinnovo dal 1° gennaio 2013, ogni anno gli automobilisti sono chiamati a prendere parte attiva nel processo di rinnovo della polizza. É un momento importante, al quale bisogna arrivare preparati. Nulla vieta infatti di cambiare compagnia ogni anno, scegliendo di volta in volta quella che propone le condizioni più vantaggiose.

Installare la scatola nera

La scatola nera è un dispositivo dotato di Gps e di un sistema di rilevamento e comunicazione dati. È in grado di monitorare lo stile di guida del conducente (velocità, frenate, ecc.), ma anche il numero di chilometri percorsi (obbligatoria nel caso di polizze a km).

Il vantaggio di installare una scatola nera è duplice. Innanzitutto, in caso di incidente, sarà possibile inviare alla compagnia la posizione esatta in cui ci si trova ed ottenere soccorso stradale in modo tempestivo. In secondo luogo, in presenza di questo dispositivo, le compagnie riescono a proporre premi più bassi, dal momento che il rischio di essere frodate è pari a zero con una scatola nera a bordo. Le spese di installazione (circa 70 euro) sono di solito a carico della compagnia.

Assicurazioni temporanee o a chilometro

Si tratta di polizze adatte a chi utilizza l'auto solo per brevi periodi o per un numero limitato di chilometri. Le assicurazioni auto temporanee sono l'ideale per chi utilizza la vettura solo in una stagione particolare, piuttosto che per alcuni giorni. Il periodo di utilizzo, in ogni caso, va concordato in sede di stipula della polizza.

Le assicurazioni auto a km, invece, sono adatte a chi compie tragitti brevi, o in generale, a chi non percorre grandi distanze nell'arco dell'anno. In fase di stipula viene infatti concordata la fascia chilometrica entro la quale si intende restare: in questo modo si potrà pagare un premio proporzionale all'uso che si fa dell'automobile.

Attenzione però: le polizze a km sono sempre vantaggiose per chi percorre mediamente non più di 5.000 km all'anno. Sotto i 10.000 bisogna fare un'attenta valutazione caso per caso, mentre per chi copre distanze superiori il gioco non vale la candela.