Cara automobile, mi costi sempre di più. Le Rca non accennano a livellarsi su prezzi in linea con le medie europee, il carburante è sempre più salato. Per ovviare al problema polizza, si può approfittare della maggior libertà del mercato, cambiare spesso e aiutarsi con il web, dove informarsi sui preventivi assicurazioni auto migliori. Il caro-benzina può essere arginato dall’ascesa dei veicoli a trazione ibrida, anche se non è certo a portata di tutti la possibilità di acquistare un’auto nuova.

E non è tutto. Dal 1° gennaio 2015 arrivano rincari anche per le infrazioni, multe in aumento per tutti, anche se di pochi euro. I cittadini hanno imparato a essere più responsabili in fatto di consumi, sono soliti mettere le polizze Genertel a confronto con quelle di Quixa, Genialloyd, Linear ecc., a setacciare il mercato e compiere scelte oculate, ma rispettare il Codice della Strada senza mai macchiarsi di una piccola infrazioncina è davvero chiedere troppo, e allora ci si prepari a pagare un po’ di più. Giusto un po' ma, come si dice, è il pensiero che conta.

Alla base del continuo fenomeno delle multe in aumento vi è una Legge del Codice della Strada approvata nel 1993, in particolare la n. 195 che, al comma 3, specifica che il Governo ha facoltà, a cadenza biennale, di aggiornare l’importo delle sanzioni in rapporto al costo dei beni al consumo per famiglie e aziende.

L’aumento non sarà cospicuo, lo 0,7% in più, ma di certo non fare piacere ai guidatori italiani, già vessati da un costo di mantenimento della propria automobile arrivato alle stelle e che in molti non sono più in grado di sostenere. 0,7% che poi sarebbe l’incremento dell’indice Istat sui prezzi a cui la legge fa riferimento.

Gli aumenti si stimano su cifre irrilevanti, pari a circa un euro sulle sanzioni minori e per piccole infrazioni al codice, fino a raggiungere rincari fra i 6 e i 10 euro per le multe più salate. Da quando esiste la legge, i prezzi delle multe sono sempre stati ritoccati in rialzo e nel 2015 si assisterà all’aumento più ridotto da quando essa è applicata. Bella consolazione, penseranno i cittadini.