SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Risparmiare sulla Rca in sei semplici mosse

-

Risparmiare sulla Rca non è impossibile, per farlo basta seguire sei possibili vie

Guarda le immagini

Come risparmiare sulla Rca in sei mosse Come risparmiare sulla Rca in sei mosse

Prendere coscienza dell'abolizione del tacito rinnovo è il primo passo verso il risparmio. Le imprese assicuratrici sono infatti obbligate, come previsto dalla Legge di Stabilità 2014, ad avvisare i propri clienti della scadenza del contratto assicurativo a 15 giorni dal suo termine. Questo dà modo, a tutti gli automobilisti insoddisfatti della propria polizza, di confrontare le assicurazioni auto più vantaggiose e scegliere un'altra più conveniente.

Tra queste si consiglia di rivolgersi alle compagnie assicurative presenti in rete. Si noterà facilmente, infatti, che mettendo le assicurazioni Quixa a confronto con quelle di altre compagnie online, queste superano per convenienze le compagnie tradizionali. Il risparmio, che può arrivare fino a diverse centinaia di euro all'anno, è determinato principalmente dall'abbattimento dei costi di intermediazione, irrilevanti nel caso delle imprese virtuali. Attenzione, in ogni caso, alle polizze low low cost; in quei casi è bene rivolgersi all'Ivass per controllare che l'attività dell'azienda in questione sia autorizzata dall'ente.

Un terzo metodo per risparmiare è quello di scegliere con oculatezza le polizze aggiuntive. Sono infatti tantissime le garanzie che possono arricchire la Rca, aumentando da un lato la copertura del veicolo o la tutela del conducente. Si riferiscono alla vettura la kasko, la furto e incendio, la garanzia sui cristalli, per atti vandalici la protezione contro gli eventi atmosferici. Coperture per il conducente sono, invece la polizza per l'infortunio, quella legale o quella assistenziale. Di queste non tutte e non sempre servono davvero all'automobilista ed è quindi importante bene selezionare solo quelle effettivamente funzionali al proprio uso.

Discorso simile è quello delle polizze personalizzabili. In base all'utilizzo reale che si fa dell'automobile è infatti possibile stipulare una assicurazione ad hoc. Se si usa poco l'automobile, solo in determinati momenti dell'anno, per esempio, o per tragitti tendenzialmente brevi, è possibile scegliere una Rca giornaliera o a chilometro e ridurre anche di molto i costi assicurativi medi per il proprio veicolo.

È possibile inoltre, informarsi sui servizi di mobilità alternativa, quali il car sharing o il car pooling, attualmente disponibili nelle principali città italiane e risparmiare oltre che sull'assicurazione auto anche sul carburante. Se, però, non vogliamo privarci della comodità di avere una macchina personale, l'ultima mossa che si può fare è quella di installare una scatola nera nel proprio veicolo. Poiché essa costituisce, in caso di sinistri, una diminuzione dei costi relativi alla ricostruzione della dinamica, è interesse delle compagnie assicurative stesse incentivarne l'installazione attraverso l'abbassamento dei premi ai propri clienti.

TAG preventivi rca , assicurazioni auto on line , polizze assicurative

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?