SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Comprare un’auto ecologica senza incentivi, ecco i migliori modelli

-

Gli incentivi statali sono finiti in quattro giorni ma la possibilità di acquistare un’auto ecologica c’è ancora

Guarda le immagini

L'auto ecologica senza incentivi L'auto ecologica senza incentivi

È un vero peccato che la rapida morte degli incentivi abbia impedito a molti automobilisti desiderosi di scegliere un'auto ecologica di comprarla a prezzo più vantaggioso; resta comunque la consapevolezza che investire nell'acquisto di un'auto elettrica, ibrida o a gpl sia la scelta giusta per il futuro: oltre a risparmiare sul costo del carburante, infatti, le auto ecologiche permettono di risparmiare sull'assicurazione auto.

È sufficiente fare l'esperimento di confrontare le offerte di Genialloyd, Direct Line, Linear, Quixa, ecc. per un'auto ecologica e poi per lo stesso modello nella versione a benzina (ovviamente mantenendo lo stesso profilo del guidatore) per notare quanto il fatto di essere greeen influisca positivamente sul prezzo del premio assicurativo.

Anche senza gli incentivi statali comunque una soluzione c'è: innanzitutto alcune case automobilistiche hanno comunque garantito gli incentivi fino a fine mese, nonostante quelli statali siano terminati in soli quattro giorni a causa dei pochi fondi stanziati e dalla pessima distribuzione del denaro all'interno delle varie categorie di beneficiari.

Per le imprese, ad esempio, era molto difficile rientrare negli incentivi, perché per acquistare un'auto ecologica con lo sconto del 20% (con un massimale comunque minore rispetto ai privati) avrebbero dovuto rottamarne un'altra con almeno 10 anni di età; si tratta di una condizione alquanto improbabile per qualunque azienda che abbia la necessità di usare spesso delle automobili per far spostare i dipendenti.

Anche per chi volesse acquistare un'auto ecologica appartenente a una casa automobilistica che non ha protratto a sue spese gli incentivi, esistono comunque utilitarie a doppia alimentazione, GPL-benzina e metano-benzina, che non presentano prezzi di listino troppo onerosi. Il problema delle auto ecologiche, infatti, è che spesso costano molto di più di quelle a carburante tradizionale, anche se si tratta di un investimento che viene rapidamente recuperato.

Tra le utilitarie a doppia alimentazione GPL-benzina o metano-benzina che meritano di essere considerate possiamo citare la Chevrolet Spark, la Fiat Panda Natural Power, la Kia Picanto, la Lancia Ypsilon, la Opel Adam e la Seat Mii. Si tratta di utilitarie che, escludendo gli incentivi delle case automobilistiche, ad esempio di Fiat che proseguirà a scontare il suo listino del 20% fino a fine maggio, vanno dai 12 mila ai 16 mila euro di prezzo base. Sono auto piccole ma perfette per muoversi in città, spendendo poco di carburante e inquinando meno.

TAG assicurazioni auto on line , Auto Elettrica

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?