Trovare l'assicurazione auto più conveniente è d'obbligo per gli automobilisti che vogliono risparmiare. Uno strumento di supporto fondamentale è rappresentato dai comparatori di tariffe sul web che, in modo semplice e veloce, permettono di avere un preventivo corretto e veritiero.

Altro strumento per scegliere la polizza assicurativa più economica è quello di optare per chi offre l'installazione della cosiddetta scatola nera. Infatti acconsentire all'installazione del dispositivo, a spese della compagnia assicurativa, permette uno sconto sensibile sull'assicurazione auto.

In alternativa, invece, si può acquistare un antifurto satellitare che può garantire grandi possibilità di ritrovare l'auto in caso di furto. La nona edizione della ricerca "Guida alla Sicurezza Stradale", promossa da Viasat Group, infatti, segnala che l'82% (il doppio della media nazionale) delle macchine che dispongono di tale strumento vengono ritrovate, per lo più nei primi 28 minuti dall'avvenuto furto.

L'indagine Viasat presenta però molti altri dati interessanti sui furti d'auto: entrando nel dettaglio - secondo gli ultimi dati disponibili della Direzione Centrale della Polizia Criminale - nel 2013 ci sono state 112.155 autovetture rubate (9 mila al mese, 311 al giorno, 13 l'ora, per dare una dimensione del fenomeno) con una riduzione di 3.296 auto rispetto all'anno precedente, quando i furti erano stati 115.451.

I risultati regionali risultano altrettanto significativi: la Campania raccoglie la medaglia d'oro di questa classifica negativa come la Regione più a rischio con i suoi 20.828 furti d'auto all'anno; secondo posto per il Lazio (in discesa rispetto al 2012) con 19.863 e terzo per la Sicilia con 16.936. Seguono Lombardia (16.180), Puglia (15.291), Piemonte (6.189), Calabria, Emilia Romagna, Veneto, ecc.

Tra le province, il dato è lo stesso del 2012, trionfano Roma, con 18.531 auto rubate. Seguono Napoli (15.658), Milano (9.747) e Catania (9.123).