Valutando le offerte che riguardano le polizze RC auto, si può facilmente riscontrare come le compagnie online risultino sempre quelle con i prezzi più bassi. Acquistando una polizza online, i costi diminuiscono annualmente fino a 500,00 euro, offrendo all'automobilista un risparmio che varia dal 30% al 70%.

Il motivo non è un segreto: il risparmio sui costi delle assicurazioni online rispetto a quelle tradizionale è evidente (affitto, intermediari, personale, utenze, ecc…).

Da una simulazione fatta con il comparatore Supermoney, sono stati rilevati i prezzi praticati dalle compagnie assicurative ed ecco quali sono risultate le migliori.

Dati della simulazione - Auto: Fiat Panda, classe di merito: 2°, città: Milano, Firenze e Roma.

Milano

Nella simulazione su Milano, le compagnie più convenienti risultano essere DirectLine, Linear e Tua Assicurazioni.

Direct Line offre una polizza al costo annuale di 265,36 euro; Linear (Gruppo Finanziario Unipol), propone una polizza annua di 298,56 euro, leggermente superiore; Tua Assicurazioni (Gruppo Cattolica) offre una polizza poco più alta di Linear, con un pagamento annuale di 299,90 euro.

Firenze

Nella simulazione su Firenze, le compagnie più convenienti risultano essere DirectLine, Linear e Zurich Connect.

Direct Line propone una polizza annua di 374,04 euro; Linear alza leggermente il prezzo e arriva ad una polizza annua di 396,30 euro (che include il pacchetto Assistenza Stradale, quello Kasko Salute e "Guida Libera"); Zurich Connect propone un'offerta di 402,93 euro l'anno, nel caso in cui il pagamento viene fatto con carta di credito entro il 02/07/14.

Roma

Nella simulazione su Roma, le compagnie più convenienti risultano essere sempre DirectLine, Linear e Zurich Connect.

Direct Line offre una polizza di 355,59 euro; Linear propone una polizza annuale di 379, 61 euro; Zurich Connect assicura il soggetto per 408,47 euro l'anno, prezzo valido fino al 02/07/14 per pagamenti con carta di credito.

Prima di scegliere una compagnia assicurativa, è importante fare comparazioni personalizzate perché le polizze prevedono costi diversi in base alla regione e alla classe di merito dell'auto.