Comprare un auto e assicurarla, per un giovane neopatentato non è cosa facile. I prezzi delle assicurazioni auto sono oggettivamente elevati, a dirlo sono le numerosissime indagini effettuate dagli enti più disparati. E' intervenuta pure l'Unione Europea bacchettando l'Italia, per le sue tariffe rc auto considerate eccessivamente elevate.

Abbiamo così voluto analizzare, facendo un preventivo, quali sono i costi per la rc auto a gennaio 2014, che deve affrontare un giovane neopatentato alle prese con l'acquisto della prima auto.

Il preventivo assicurativo è stato effettuato prendendo come esempio un giovane neopatentato, abbiamo voluto rendere drastica la situazione ipotizzando che si tratti di uno studente con residenza a Napoli, una delle aree più critiche in tema di assicurazioni auto, che non può beneficiare della legge bersani, mentre l'auto presa in considerazione è una Fiat Punto 1.3 diesel.

Assicurazioni auto: prezzi rca per neopatentati a gennaio 2014 ancora troppo elevati

Il risultato del preventivo rileva prezzi ancora troppo elevati per i neopatentati. Si parte con l'offerta più bassa che è quella di Quixa che fissa il prezzo della rc auto a 2998,5 euro; al secondo posto c'è l'offerta di Dialogo che fissa il prezzo della rc auto a 3002 euro; poi ci sono Direct Line con 3124 euro e Linear con oltre 3500 euro.

Dall'analisi condotta emerge, che come al solito le compagnie assicurative che riescono ad offrire prezzi più competitivi sono quelle on line, a riprova che sempre più spesso le assicurazioni on line sono capaci di ridurre i costi rispetto alle compagnie tradizionali.