SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazioni auto: nuovo sistema di controllo dal 15 febbraio

-

Dal prossimo 15 febbraio entreranno in vigore le telecamere stradali per fermare le auto senza assicurazione.

Guarda le immagini

Dal 15 febbraio parte l'occhio elettronico Dal 15 febbraio parte l'occhio elettronico

In Italia circolano 3,8 milioni di veicoli fuorilegge, cioè che si spostano privi di assicurazione Rc auto. Dal 15 febbraio sarà operativo il nuovo sistema di controllo che utilizzerà le telecamere poste sulla strada, come un occhio elettronico.

Saranno gli stessi dispositivi presenti sulle strade statali e a lunga percorrenza, cioè Tutor, Telepass e ZTL ad inviare le immagini ad una banca dati, serbatoio al quale attingerà la Polizia. Il decreto Destinazione Italia del relatore PD Yoram Gutgeld contiene un emendamento con alcune modifiche legislative. I sistemi di rilevazioni automatica sono stati modificati ed è stato creato un database delle vetture non coperte da assicurazione.

I dati possono essere forniti alla Polizia Stradale in tempo reale per poter consentire al cittadino la contestazione immediata.

Erasmo D'Angelis, Sottosegretario Infrastrutture e Trasporti con delega alla sicurezza stradale e alla Riforma del Codice della Strada, ha chiaramente ammesso che sarà modificato il sistema degli accertamenti.

La digitalizzazione partirà dalla metà del mese di febbraio e arricchirà l'archivio informatico della Motorizzazione civile, fornendo così i dati delle auto che circolano senza polizza assicurativa.

C'è tempo quindici giorni per mettersi in regola. La comunicazione sarà effettuata aggiungendo che le sanzioni andranno da 841 a 3.366 euro, oltre al sequestro della vettura.

Se invece il proprietario dell'auto paga la sanzione, vedrà restituita la propria auto entro sessanta giorni. Il cittadino dovrà corrispondere anche le spese di custodia e di ritiro, oltre naturalmente ad almeno un semestre di polizza assicurativa.

TAG polizze assicurative , Novità auto

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?