Novità per le polizze Rc auto con il decreto legge sviluppo in dirittura d'arrivo, ribattezzato decreto "destinazione Italia".

Rc auto scatola nera: le novità

Si parte dalla scatola nera con l'obbligo per le compagnie assicurative di valutare la convenienza se montare o meno la scatola nera sull'auto, i cui costi sono a carico delle compagnie. Installando la scatola nera a sua volta il cliente dovrà ricevere uno sconto sulla polizza Rc auto che deve avere una soglia minima pari al 7%. Nel decreto in arrivo si prevede però la decadenza dello sconto, qualora il cliente manimetta il dispositivo. Ulteriore sconto sulla polizza Rc auto anche quando il cliente accetta di far ispezionare l'auto prima di firmare il contratto di assicurazione auto.

Sinistri stradali: occhio ai testimoni falsi nelle cause

In tema di frodi nelle assicurazioni, si promette battaglia alle false testimonianze, con l'identificazione immediata del testimone sul luogo dell'incidente, a pena di inammissibilità della testimonianza stessa. Sempre a meno che il giudice non riconosca l'impossibilità della tempestiva identificazione dei testimoni sul luogo dell'incidente.

Assicurazione Rc auto: ritorna il risarcimento civile in forma specifica

In alternativa al risarcimento in denaro si prevede in capo alle compagnie assicurative la possibilità per le stesse del risarcimento in forma specifica, offrendo quindi la riparazione dell'auto dopo un sinistro stradale. Una possibilità questa del risarcimento in forma specifica che dà diritto ad uno sconto sul premio non inferiore al 5%.