Oggi sempre più spesso gli automobilisti non si limitano più a girare tra le varie agenzie di assicurazione della propria città. Adesso i preventivi, più veloci e disponibili, si fanno online; sempre più spesso la polizza si stipula poi tramite web.

A questa nuova abitudine si stanno organizzando un po' tutte le compagnie di assicurazione che cercano di competere con quelle "virtuali". Una di queste è Direct Line e noi abbiamo simulato una richiesta preventivo assicurazione.

Per proseguire nel nostro intento e calcolare il nostro premio annuale, direttamente sul sito internet della compagnia, abbiamo inventato un profilo di utente: uomo, 29 anni, residente nella provincia di Catania, single e con patente B da oltre tre anni. Il nostro contraente è proprietario del veicolo ed è il conducente abituale e non ci sono altri conducenti di età inferiore ai 26 anni.

La sua storia assicurativa è la seguente: prima classe da oltre cinque anni, non ha usufruito del decreto Bersani, nessun sinistro causato ne subito. Il veicolo che dobbiamo assicurare è una 1,2 di cilindrata, benzina, immatricolata nel 2008. L'auto ha un sistema di allarme e nessun altro optional particolare. Nella nostra richiesta di preventivo vogliamo aggiungere, oltre alla normale RCAuto anche la polizza Infortuni Conducente.

Il premio calcolato è pari a 571,29 euro. Ovviamente ogni preventivo varia a seconda del profilo che presenta richiesta e dalla tipologia dell'autoveicolo. Pertanto si rimanda alla Compagnia per un preventivo personale e su misura in base alle proprie esigenze.