Assicurazioni auto: approvate le tabelle danno con possibile risparmio su Rc Auto, approvazione dell'Ania

Una buona novità arriva dal campo delle assicurazioni auto: sono state approvate le tabelle danno cioè le tabelle per il risarcimento dei danni alla persona con una serie di misure. Questo potrà portare un risparmio fino all'8% su tutte le assicurazioni auto.

Approvazione Ania - L'Ania (Associazione Nazionale per le Imprese Assicuratrici) con il presidente Aldo Minucci, prova una grande soddisfazione dopo aver atteso sette anni l'approvazione di queste tabelle danno. Si tratterebbe di risparmiare 20 euro a veicolo con un risparmio totale di 800 milioni di euro all'anno per tutti i veicoli. Non solo, come dice il presidente dell'Ania: "Ciò comporterà la riduzione del costo delle attuali coperture assicurative con un minore esborso del sistema sanitario pubblico".

Per Aldo Minucci il risparmio si può ottenere anche puntando sulla riduzione del costo complessivo dei sinistri migliorando i controlli, adeguando i tariffari, riducendo così le frodi.

L'Ania propone di stabilire "la decadenza del diritto al risarcimento in caso di richiesta tardiva" perché i termini per chiedere il risarcimento sono troppo lunghi (si può chiedere fino a due anni), troppo tempo per riuscire poi a fare le giuste verifiche aumentando i casi di frode.

Misure che, se prese in seria considerazione ed attuate con criterio, possono fermare il sistema di frode a favore della legalità e del risparmio.