SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazione auto: ANAPA, premi più competitivi grazie alla collaborazione tra agenti assicurativi

-

Ad un anno dall'emanazione del Decreto Sviluppo bis, l'ANAPA traccia un bilancio sui vantaggi per i consumatori

immagini

I premi delle RC Auto si sono abbassati. Polemiche dell'Anapa sulla nuova legge sulle assicurazioni

L'assicurazione auto, ad un anno dall'emanazione del Decreto Sviluppo bis, è stata oggetto di un'indagine da parte dell'ANAPA (l'Associazione nazionale degli Agenti Professionisti Assicurativi).

Il legislatore si era espresso a favore dei consumatori attraverso alcuni provvedimenti come l'abolizione del tacito rinnovo e la possibilità di collaborazione tra intermediari assicurativi. In particolare quest'ultima novità avrebbe consentito ad ogni agente di vendere polizze di differenti compagnie, consentendo agli utenti una scelta più vasta e prezzi maggiormente competitivi.

L'ANAPA ha tracciato un bilancio di questo intervento e ha diffuso un comunicato stampa in cui definisce questa nuova operatività inefficace e inutile per il consumatore. I premi dell'assicurazione auto risultano inferiori ma il merito di questo calo non è da attribuirsi agli intermediari. La crisi economica piuttosto, avrebbe provocato un calo di impiego dei veicoli e conseguentemente un minor numero di sinistri stradali. La collaborazione tra gli agenti, secondo l'ANAPA, ha inoltre portato più danni che benefici: si pensi ad esempio ai temi delle responsabilità e del conflitto di interessi.

Pur riconoscendo la necessità di una diminuzione dell'importo dei premi, l'Associazione ritiene che il legislatore avrebbe in sostanza influito su un ribasso della qualità dell'offerta assicurativa. L'ANAPA conclude auspicando un quanto più possibile prossimo intervento normativo, per una legge più organica e completa in materia di assicurazione auto.

TAG polizze assicurative , aumento assicurazione auto

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?