SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Arriva 'Falco 193', grosse novità nel campo assicurativo italiano

-

Un nuovo metodo sperimentale permetterà l'individuazione di ogni guidatore sprovvisto di assicurazione automobilistica.

immagini

Falco 193, importante novità nel campo delle RCA Falco 193 consentirà di individuare i mezzi senza assicurazione

Tre giovani ragazzi residenti nel paesino di Casalpusterlengo in provincia di Lodi hanno avuto come si suol dire un lampo di genio inaspettato. L'idea scaturita dalle loro menti potrebbe portare una grossa ventata di aria fresca nel mondo delle compagnie assicurative italiane. Questi tre ragazzi hanno ideato un sistema che scoverà ogni automobile che circola senza la copertura assicurativa obbligatoria, per legge, nel nostro Stato.

Il sistema prende la denominazione di Falco 193. Il nome è stato creato proprio pensando all'articolo del Codice della Strada che obbliga tutti guidatori italiani a circolare con il loro veicolo, sia esso a quattro, tre o due ruote, solo ed esclusivamente con polizze assicurative valide e conformi alla legge italiana.

Falco 193 è come una comunissima e normale telecamera come quelle che si utilizzano solitamente sulle nostre strade per effettuare i controlli sui limiti di velocità e per multare anche chi li supera. La peculiarità di questa telecamera in realtà non risiede nel fatto che controllerà la velocità bensì solo la targa montata sul veicolo. Fatto ciò Falco 193 invierà tutte le informazioni che raccoglierà ad un apposito server che tramite un software esclusivo, attraverso il quale è possibile scoprire in tempo record se il veicolo in questione è assicurato oppure no, permetterà alle forze dell'ordine di effettuare i dovuti accertamenti.

Per funzionare nel migliore dei modi il sistema necessiterà della presenza di due pattuglie di agenti delle forze dell'ordine le quali saranno divise nel seguente modo:

  • La prima pattuglia avrà il compito di controllare i dati per verificare possibili errori e quindi potrà essere considerata un supporto tecnico vero e proprio per Falco 193.
  • La seconda pattuglia riceverà i dati elaborati con i risultati e provvederà quindi a fermare i veicoli sprovvisti di polizza assicurativa.

Falco 193 non è in grado solo di scovare i veicoli privi di polizza assicurativa, ma sarà anche in grado di riconoscere i veicoli che sono stati assicurati con un tagliando falso.

Il sistema ideato dai tre giovani sembra essere veramente molto efficiente e con una velocità impressionante, Falco 193 è progettato anche per sostenere ritmi di traffico intenso come può avvenire nelle principali strade cittadine oppure nelle autostrade, garantendo un funzionamento preciso ed affidabile.

Per adesso si tratta soltanto di un progetto ancora in fase di sperimentazione ma molto promettente grazie ai sistemi moderni integrati. Questa tipologia di rilevatori di ultima generazione l'abbiamo già vista con la Scatola Nera AssiPas e potrebbero tranquillamente diventare valide soluzioni ai tantissimi problemi che concernono il mondo assicurativo con le relative truffe attuate dagli assicurati.

Purtroppo ancora oggi in Italia ci sono tantissimi autoveicoli non muniti di polizza assicurativa e ciò non crea danni penali solo nei confronti di chi attua questo comportamento ma anche nei confronti di tutti gli altri cittadini che se incidentati con una persona non assicurata, avrebbero grosse grane per avere il risarcimento dovuto.

Pensate che Falco 193 possa essere la soluzione?

TAG assicurazioni auto on line , polizze assicurative , Novità auto

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?