SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Dieci semplici regole per risparmiare sulla RC Auto

- 1 commento

L'Italia ha il triste primato di avere il costo dell'assicurazione auto più cara in Europa. Eppure si può risparmiare.

immagini

Come risparmiare sulla RC Auto Assicurazione auto: come risparmiare

In questa semplice guida vi indicheremo 10 semplici regole per risparmiare sulla RC Auto.

  1. Utilizzare i comparatori di assicurazioni auto nei vari siti online - Nei vari siti che trattano le polizze RC Auto esiste uno strumento chiamato Comparatore preventivo, che mette a confronto automaticamente differenti compagnie assicurative online. E' possibile grazie a questo programma risparmiare dalle 400 alle 500 euro.
  2. Stipulare assicurazioni auto a consumo - Esistono particolari tipologie di polizze auto il cui prezzo varia a seconda dei chilometri percorsi. Sono consigliate per chi conosce più o meno il chilometraggio che compierà in un anno con la propria macchina.
  3. Sistema di antifurto - Se la vostra auto dispone di un sistema antifurto può diminuire i costi della vostra polizza sul furto - incendio. Ovviamente l'antifurto satellitare garantisce maggiore sicurezza e risparmio. Un altro dettaglio da non sottovalutare, è quello di comunicare che la vostra auto viene parcheggiata regolarmente in un garage. Questo potrà incidere positivamente sulla diminuzione della vostra polizza.
  4. Tenere conto di ogni clausola - Molte persone tendono a eliminare quelle clausole che giudicano superflue. Invece è una buona regola valutare attentamente ogni opzione, poiché ogni automobilista ha differenti necessità. Per esempio chi svolge un lavoro come rappresentante, e guida ogni giorno per diverse ore, può scegliere ''Infortuni del Conducente''.
  5. Pagare con carta di credito - Pagare con carta di credito o Paypal influisce sul costo finale, con un risparmio anche del 10%. Inoltre è noto come pagare in un'unica risoluzione è più conveniente rispetto alle rate, che sono vincolate da interessi di ripartizione.
  6. Classe di Merito CU - Probabilmente la classe di merito è quella che vale maggiormente sul prezzo della polizza. Per questo cercate di indicarla esattamente mentre compilate il preventivo. Tale voce la potete trovare sull'Attestato di Rischio, che la vostra compagnia di assicurazione è tenuta a consegnare non più tardi dei 30 giorni dalla scadenza della polizza.
  7. Legge Bersani - Se dovete stipulare la prima polizza assicurativa, e nel caso abitate ancora a casa dei vostri genitori, potete usufruire della Legge Bersani del 2007, che consente di appartenere la classe di un vostro familiare, e di poter scegliere anche una differente assicurazione più confacente.
  8. Guida disciplinata - Una guida disciplinata gioverà in qualche sconto nel costo della vostra polizza. Requisiti: nessuna sospensione negli ultimi 5 anni della patente, non aver mai guidato in stato d'ebrezza.
  9. Guida esclusiva - Indicare l'età del conducente è un altro dettaglio che determina i costi dell'assicurazione. In particolare la guida esclusiva può essere stipulata quando il cliente è proprietario dell'auto ed è un guidatore abituale. Diverse compagnie considerano ''guida esperta'', per coloro che hanno età superiore ai 28 anni.
  10. Specificare possibili sinistri - Ai fini di risparmiare sulla polizza è importante indicare eventuali sinistri nel caso di colpa o meno. Specificare i sinistri al di là di un dovere, è fondamentale per ottenere l'offerta assicurativa più consona per il proprio portafoglio.

TAG preventivi rca , polizze assicurative , aumento assicurazione auto

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?