Se si decide di comprare un'assicurazione auto on line la legge permette di esercitare il diritto di ripensamento o recesso che permette all'assicurato di ottenere un rimborso del prezzo pagato per la rc auto.

Purtroppo il diritto di ripensamento è limitato ai contratti assicurativi stipulati on line, ovvero a quelle polizze rc auto stipulate a distanza come nel caso di assicurazioni auto acquistate tramite internet o anche via telefono. Relativamente a questo tipo di polizze si applica la formula del 'soddifatti o rimborsati'.

Il diritto di ripensamento può essere esercitato entro 14 giorni dal ricevimento dei documenti assicurativi e comporta il diritto dell'assicurato di ottenere il rimborso del premio non goduto, al netto di imposte e del contributo al Servizio Sanitario Nazionale che attualmente è del 10,5%.

Per poter ottenere il rimborso è necessario:

  • fare richiesta di rimborso tramite mail o tramite il numero verde della compagnia assicurativa;
  • trasmettere lettera raccomanda A.R. entro 14 giorni dal ricevimento dei documenti assicurativi in cui si dichiara che non si è a conoscenza di incidenti causati dal veicolo assicurato in tale periodo;
  • restituire entro 15 giorni dalla data di invio della richiesta di rimborso, con lettera raccomandata A.R. i documenti originali inviati dall'assicurazione on line.
Fino a poco tempo fa se si verificava un incidente nei 14 giorni a disposizione per il ripensamento non era possibile recedere, a partire dal 17 gennaio 2012 in allineamento con la normativa europea questo limite è venuto fortunatamente meno.