Assicurazione auto on line: la possibilità di stipulare l'Rc Auto con una compagnia assicurativa fantasma o non abilitata ad operare in Italia è un rischio sempre più frequente, specialmente negli ultimi tempi. Per questo l'Ivass, l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, svolge costantemente un lavoro certosino di controllo e di prevenzione ad ampio raggio.

L'ultimo caso scoperto

Recentemente l'Istituto, attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, ha diffuso il nome di un'altra compagnia inesistente o comunque non autorizzata a rilasciare assicurazioni, come l'Rc auto, sul territorio nazionale. Si tratta della Novalis Prevoyance Assicurazioni. Le polizze contraffatte vengono rilasciate dall'Agenzia "Insurance & Financial Services- Broker 2364", con sede in Salerno, alla Via Roma 56, che non risulta iscritta nel Registro degli Intermediari assicurativi e riassicurativi (RUI).

Dunque tutti coloro che si fossero imbattuti con la compagnia suddetta ed avessero sottoscritto con questa, qualunque tipo di assicurazione tra cui l' Rc auto, risultano privi di copertura assicurativa.

Per non cadere in questo genere di truffe, l'Ivass ricorda alcune semplici regole da seguire, prima di stipulare una nuova assicurazione:

  • In primo luogo è fondamentale consultare sul sito dell'Ivass, attraverso gli elenchi on line messi a disposizione, se la compagnia assicurativa con cui intendiamo stipulare un contratto esista oppure no, e se abbia il permesso di operare in Italia.
  • Inoltre, sullo stesso sito dell'Ivass è possibile consultare l'elenco relativo ai "Casi di contraffazione o società non autorizzate", oltre a quelli del registro unico degli intermediari assicurativi e dell'elenco degli intermediari dell'Unione Europea.
  • Per qualunque altro genere di informazioni e di assistenza, l'Ivass invita tutti i consumatori a contattare il proprio Contact Center al numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.30, negli altri orari, al n. 06/421331.