SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazione auto, decreto Governo Letta entro il 2013: le ultime novità

-

Il decreto del Governo Letta contro il caro dell'assicurazione RC Auto si avvicina, ma tra mille polemiche

immagini

Assicurazione auto, decreto Governo Letta Assicurazione RC auto, le novità del prossimo decreto

Assicurazione auto, decreto del Governo Letta entro il 2013: le ultime novità vedono l'approssimarsi del decreto d'urgenza, atteso entro la fine dell'anno, contornato da durissime polemiche soprattutto dalle associazioni dei carrozzieri, per via del risarcimento in forma specifica, che darà alle imprese la possibilità di pagare i danni.

Il decreto del Governo Letta sull'assicurazione RC Auto, studiato al fine di far calare i terribili prezzi delle polizze in Italia, verterà su alcuni punti cruciali: la questione già citata del risarcimento in forma specifica, quella del risarcimento diretto con correttivi per le imprese che proporranno i migliori sistemi antifrode, nonché lo sconto per chi utilizzerà la scatola nera, che tuttavia non sarà più obbligatoria come si era pensato in un primo momento.

Nel decreto del Governo Letta sulle assicurazioni auto nonostante le pressioni dei carrozzieri si prevedono tempi rapidi per l'approvazione, incluso l'intervento per i risarcimenti specifici, che permetterà alle compagnie coinvolte, con correlata riduzione del premio assicurato, di provvedere al risarcimento tramite fattura rappresentando quindi una nuova via rispetto al ricorso alle carrozzerie convenzionate.

La questione del risarcimento diretto si riferisce invece alla possibilità di esser liquidato dalla propria compagnia assicurativa da parte di chi ha subito un qualche danno, con sistemi di incentivi alle imprese che introdurranno le migliori misure antifrode. Restano ancora da definire i dettagli per la questione scatola nera. In merito al futuro decreto d'urgenza del Governo Letta si è espresso il consulente tecnico Razzante: "L'intenzione non è quella di obbligare il mercato a offrire questi strumenti, ma di stabilire regole ben precise per chi vorrà proporre la scatola nera, con vantaggi concreti per gli assicurati".

TAG polizze assicurative , aumento assicurazione auto

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?