Per fronteggiare la grave recessione, la forte pressione fiscale e il caro benzina, gli automobilisti italiani possono usufruire di alcune offerte delle compagnie di assicurazioni chilometriche, per risparmiare centinaia di euro sul premio della polizza RC auto in base ai chilometri effettivamente percorsi.

Ecco alcune compagnie assicurative che offrono le polizze RC auto "a consumo".

Sara Assicurazioni offre Sara Free, una delle prime polizze RC auto a consumo lanciate in Italia, infatti, con meno di 10.000 chilometri l'anno si può arrivare a dimezzare il premio della polizza RC auto tradizionale arrivando a pagare fino al 43% in meno, grazie all'istallazione del satellitare in comodato d'uso. La localizzazione automatica permette di usufruire del soccorso stradale in caso di sinistro.

Gruppo Allianz offre una polizza a consumo "SestoSenso KM" che permette ai clienti di pagare solo per i chilometri effettivi e ti protegge come una classica RC auto, adatta a tutti coloro che percorrono pochi chilometri l'anno, infatti, grazie all'istallazione del satellite "Allianz box" che conteggia i chilometri, permette di risparmiare il 50% sulla polizza RC auto tradizionale.

Oltre alla copertura assicurativa vantaggiosa, gli automobilisti e i clienti della compagnia assicurativa avranno garantito il soccorso stradale in caso d'incidente con localizzazione automatica.

AXA Assicurazioni offre "Autometrica" la polizza RC auto "pay for use", che grazie all'istallazione di un satellitare permette di risparmiare sul premio della polizza auto tradizionale fino al 50%, inoltre il pulsante di emergenza e la continua localizzazione permettendo di avere un'assistenza immediata e la massima protezione 24 ore su 24 per 365 giorni l'anno.