SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazioni auto: carta verde, guida in UE, sanzioni e contratto base

-

Le regole base delle assicurazioni auto, guida in UE norme, carte verde, massimali e sanzioni per ch guida senza.

immagini

Polizza assicurativa auto Assicurazione auto, nozioni fondamentali

L'assicurazione auto è stata creata a tutela del conducente di un'automobile o di qualunque altro mezzo, nell'eventualità che, per un suo errore e/o comportamento scorretto sia motivo di danni fisici o materiali ad altre persone o al conducente, coprendo le spese dei danni causati dal veicolo assicurato.

I soggetti presenti in un contratto d'assicurazione sono:

  • la compagnia di assicurazione;
  • l'assicurato, proprietario e/o conducente dell'automobile;
  • la terza parte, da risarcire in caso di sinistro causato dall'auto assicurata.

L'obbligo di muoversi in auto muniti di assicurazione è stato introdotto in Italia nel 1969 dalla legge numero 990, secondo la quale è stabilito che: "I veicoli a motore senza guida di rotaie, compresi i filoveicoli e i rimorchi, non possono essere posti in circolazione su strade di uso pubblico o su aree a queste equiparate se non siano coperti, secondo le disposizioni della presente legge, dall'assicurazione per la Responsabilità Civile verso i terzi…". [Legge n. 990/1969, art. 1]

In caso di sinistro la compagnia assicurativa provvede al risarcimento dei danni.

Nel contratto ci sono dei parametri preimpostati che definiscono il massimale, il limite oltre il quale l'assicurazione non garantisce più l'indennizzo delle persone o cose coinvolte. Per la legge n. 990/1969 il massimale non può essere inferiore a 774.685,35 euro.

Con un aumento del costo della polizza si può avere un massimale più alto, il più frequente massimale in Italia è un milione e mezzo di euro.

La copertura in caso di mancato rinnovo della polizza a partire dal 16° giorno successivo alla scadenza del contratto non è più valida.

In caso di inadempimento all'obbligo di avere ed esibire se richiesto da parte delle forze dell'ordine, di libretto e assicurazione sull'auto, si può rischiare il sequestro di auto o altro mezzo che sia ed una multa fino a 2.754,15 euro e in caso di incidente a risarcire tutti i danni provocati a persone o cose.

Nel caso in cui il proprietario del veicolo stia viaggiando come passeggero per godere di tutela è necessario che nel contratto ci sia una garanzia accessoria.

Dal 1992 è ammessa la stipula di polizze assicurative di tipo europeo, in tal caso la validità europea può essere applicata alle polizze obbligatorie come l'RCA (Responsabilità Civile Auto) oppure a polizze assicurative opzionali, quali: furto, incendio, calamità naturali, ecc., per cui però a volte è richiesto un supplemento della compagnia assicurativa perché il modello standard prevede che la copertura di danni secondari sia limitata allo Stato di residenza.

Negli altri paesi esteri è necessario il certificato di assicurazione internazionale, o Carta Verde, che consente ad un veicolo a motore di viaggiare secondo la legge, che obbliga alla Responsabilità Civile Auto, può essere richiesta alla propria compagnia assicuratrice ed a rilasciarla è l'Ufficio Centrale Italiano (U.C.I.), anche detto "bureau", presente in ogni Stato.

Una specifica normativa del "Comitato dei Trasporti su strada" (comitato interno alla Commissione Europea) sulla base di alcune prescrizioni dell'O.N.U. (Organizzazione delle nazioni Unite), ne delinea la disciplina che traccia per la guida di veicoli fuori del proprio Stato di residenza.

Una novità è stata introdotta con quella che sarà la rivoluzione dei contratti assicurativi il "contratto base" nell'assicurazione obbligatoria Rc auto, un contratto standard che tutte le compagnie saranno tenute ad offrire ai consumatori.

TAG assicurazioni auto on line , carta verde , polizze assicurative

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?