SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazione Auto: ipotesi abbonamento come pay tv

- 1 commento

Più liquidità ai cittadini italiani: una nuova soluzione di pagamento in abbonamento per l'assicurazione auto.

immagini

Più liquidità ai cittadini italiani Ipotesi abbonamento bimestrale per assicurazione auto

L'assicurazione auto è un'argomento molto delicato da affrontare, soprattutto in questi ultimi anni in cui le tariffe sono aumentate a dismisura e nessuno, nemmeno lo Stato, sta realmente prendendo delle precauzioni per andare in contro al cittadino che oramai non riesce più a star dietro alle innumerevoli spese legate al proprio mezzo come carburanti, iva, pedaggi autostradali, incassi delle multe, premi assicurativi, imposte provinciali e bollo. Esistono in rete anche delle soluzioni per effettuare pagamenti rateali sulle polizze assicurative ma nella maggior parte dei casi viene richiesto come requisito minimo, l'attivazione della loro carta di credito e/o il pagamento tramite Rid bancario direttamente sul conto corrente.

L'idea per disporre di almeno una buona copertura assicurativa, è quella di proporre una nuova soluzione, uno "stare tranquilli" sia per il cittadino che per la compagnia assicuratrice: tra le altre offerte e promozioni, una nuova linea da seguire potrebbe essere infatti quella di adottare lo stesso sistema utilizzato dalle pay tv o anche delle compagnie telefoniche, ovvero un abbonamento con pagamento bimestrale tramite bollettino postale o addebito sul conto corrente.

In questo modo, se ad esempio diventa necessario pagare una polizza assicurativa obbligatoria, con o senza opzioni, da 650,00 euro, utilizzando il metodo che normalmente quasi tutti usano per fruire della pay tv o della linea telefonica, si andrebbe ad adottare una specie di abbonamento con pagamento bimestrale di circa 108,00 euro attraverso comodi bollettini postali o con addebito sul conto corrente, esattamente come accade ogni bimestre con pay tv, linee telefoniche, bollette luce e gas.

Forse, una soluzione che permetterebbe a tutti, o quasi, di poter fruire della propria autovettura che sarebbe assicurata e che potrebbe circolare senza alcun problema, ma questa per ora è solo un'ipotesi.

TAG assicurazioni auto on line , polizze assicurative

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?