Devi scegliere la polizza auto? Attenzione alle offerte troppo vantaggiose, potrebbero provenire da compagnie non autorizzate. In questi casi non si assolve l'obbligo assicurativo previsto e non si è coperti in caso di incidenti. Ma non solo, si rischiano sanzioni che vanno dai 798 ai 3194 euro e nei casi più gravi c'è il sequestro del veicolo.

E' consigliabile, se si hanno dubbi, consultare il sito dell'Ivass, l'Istituto di vigilanza sulle assicurazioni, che dal primo gennaio 2013 è succeduto all'Isvap, o telefonare al suo numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.30. L'Istituto segnala periodicamente i casi di contraffazione e i nomi delle compagnie non autorizzate.

La casistica è varia. Si va dalle polizze di compagnie e intermediari non abilitati in Italia alle contraffazioni vere e proprie. Nella ragnatela dell'offerta assicurativa è facile e cadere nella trappola di compagnie con nomi simili se non quasi omonime. Confondere Euro insurance con Euro insurances limited è una disattenzione in cui possono cadere in molti. Peccato che una compagnia sia abilitata alle polizze del ramo RC Auto e l'altra no.

In alcuni casi poi le differenze sono ancora più sottili e i nomi si distinguono per una o poche lettere. E' il caso di Ala Assicurazioni e Ala Assicurazioni spa. Una sillaba che fa da spartiacque tra polizza valida e non.