SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazione Rc auto, contratto base: risparmio e trasparenza gli obiettivi

-

Decreto ministeriale relativo al nuovo contratto base per le polizze rc auto

immagini

Rc Auto, il contratto base Futuro risparmio su Rc auto

E' stato ricevuto ieri dal Consiglio di Stato il decreto ministeriale, emanato dal ministro dello sviluppo economico Corrado Passera, contenente il contratto base relativo ai nuovi standard minimi delle assicurazioni Rc auto.

Tutte le compagnie saranno tenute a offrire ai consumatori un'assicurazione standard il cui premio varierà in base alle caratteristiche del veicolo assicurato e alla tipologia di cliente, tenendo presente fattori quali età, residenza e classe di merito.

Tutto quello che non rientra nel contratto base, quindi ogni garanzia o servizio aggiuntivo, sarà indicato separatamente, al fine di garantire una maggiore trasparenza sulle polizze e fornire al consumatore le informazioni necessarie per operare una scelta più consapevole.

Quali, quindi, le caratteristiche contrattuali di base? La previsione di un massimale minimo previsto dalla legge, attualmente 5 milioni di euro per ogni sinistro con un limite di 1 milione di euro per danni a persone e cose. Nessuna franchigia, quindi una copertura completa sulla base della tariffazione "Bonus Malus". Copertura sempre valida a prescindere dal guidatore del veicolo. Rivalse limitate da parte delle compagnie nei confronti degli assicurati, attuabili solamente nei casi più gravi e di maggior allarme sociale.

Quali i tempi per l'entrata a regime del nuovo contratto? Per il parere del Consiglio di Stato occorrono 45 giorni più ulteriori 30 giorni per la registrazione alla Corte dei Conti. Successivamente, per la messa a disposizione del contratto online serviranno altri 60 giorni.

TAG polizze assicurative , aumento assicurazione auto

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?