In caso di lieve incidente c'è un modo per evitare lo scatto del malus sull'assicurazione auto conseguente al sinistro, che porta all'aumento del premio assicurativo da pagare: è una notizia di Adiconsum, l'Associazione a Difesa dei Consumatori e Ambiente promossa dalla Cisl,che offre anche la possibilità di scaricare liberamente il modulo per l'avvio della procedura.

Chi ha causato un lieve sinistro ha, quindi, la possibilità di rimborsare l'importo versato dall'assicurazione direttamente alla persona danneggiata, in modo da evitare sia il malus che il conseguente aumento tariffario. In questo modo è possibile non perdere la classe di merito e salire di classe beneficiando delle riduzioni del premio secondo il bonus, a patto di non provocare altri incidenti nel giro di due anni.

Il rimborso si può avere rivolgendosi esclusivamente alla compagnia assicurativa di controparte, nel caso in cui sia stata questa a pagare il sinistro. Nel caso in cui sia intervenuto l'indennizzo diretto si potrà contattare direttamente la Consap, che è la società pubblica che gestisce questo tipo di sinistri. Al rimborso diretto non vi è limite ma si consiglia di non superare una cifra che equivale al 50% del premio annuo pagato. L'aggiornamento del contratto di assicurazione spetta poi alla compagnia di appartenenza.

L'Adiconsum permette di scaricare sul proprio sito il modulo di richiesta alla Consap da inviare via mail, fax o posta ordinaria all'indirizzo rimborsistanza@consap.it, al numero 06.85796546/547 o a Consap Spa - Servizio Stanza di Compensazione - Via Yser n. 18, 00198 Roma.