Forse non tutti sanno che gran parte delle compagnie assicurative dà ai clienti la possibilità di affidare la propria auto danneggiata ad un circolo di carrozzerie convenzionate: infatti, da una recente indagine, è risultato che solo il 50% degli assicurati è a conoscenza di questo servizio conveniente.

A rivelare questa carenza degli italiani è l'Ansa che ha condotto una ricerca chiamata "Stetoscopio - Il sentire degli assicurati italiani" in collaborazione con Quixa e Mps Marketing Problems Solving in cui gli italiani rivelano la loro ignoranza in materia ma il servizio sarebbe molto gradito da sette intervistati su dieci.

Gli italiani, dunque, dimostrano di essere male informati a riguardo, preferendo l'aiuto di famigliari e amici (45%) nel caso di auto incidentata, oppure ricorrendo al carrozziere di fiducia (42%) che rappresenta una delle soluzioni più utilizzate dall'automobilista medio. Alla propria assicurazione auto e alle carrozzerie convenzionate, invece, ricorre solo il 24%.

Nell'ultimo anno il 72% degli assicurati che ha subito un sinistro si è rivolto a qualcuno di propria conoscenza per riparare l'auto ma una buona percentuale (54%) ritiene molto interessante la possibilità messa in pratica da tante compagnie assicurative di riparare l'auto presso carrozzerie convenzionate, soprattutto per quanto riguarda guasti e inconvenienti che possono succedere in viaggio o lontani da casa.

Gli automobilisti intervistati si sono rivelati molto interessati da alcuni servizi offerti dalle carrozzerie convenzionate, come il pagamento diretto delle spese di riparazione da parte della compagnia di assicurazione, la disponibilità di un'auto sostitutiva, la certezza che le riparazioni e le sostituzioni avvengano con pezzi originali e la possibilità di ottenere il servizio di presa e di riconsegna della vettura presso la propria abitazione o un luogo a scelta del proprietario.

Bisogna anche ricordare la "clausola di risarcimento in forma specifica" che prevede uno sconto sul premio dell'assicurazione se si acconsente di far riparare l'auto presso un'officina convenzionata.