SuperMoney
02 3657 1853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
02 3657 1853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Incidente d'auto? L'assicurazione ti costa oltre 1000 euro in più

-

Per ogni incidente provocato, l'assicurazione auto aumenta dal 31 al 244% con rincari che arrivano a toccare i 1000 euro

immagini

Prezzo assicurazione auto: quanto aumenta in caso di incidente Studio SuperMoney: quanto incidono i sinistri sul costo della polizza auto

La prudenza alla guida non è soltanto un obbligo per ogni automobilista, è anche un metodo infallibile per risparmiare sulla polizza auto. Gli incidenti con colpa sono infatti uno degli elementi che più incidono sul costo dell'assicurazione auto. L'ultimo studio dell'Osservatorio SuperMoney, portale per il confronto dell'assicurazione auto on line, rivela che in caso di sinistro i rincari sulla polizza vanno dal 30 al 240% in un solo anno, con aumenti che arrivano a superare i mille euro.

Lo studio di SuperMoney

L'analisi di SuperMoney ha coinvolto quattro delle principali città italiane (Milano, Roma, Napoli e Palermo), e ha preso in considerazione due diversi profili di guidatore: l'esperto (classe di merito di partenza CU 3) e il neo assicurato (CU 14). Attraverso il servizio di SuperMoney sono stati messi a confronto i preventivi Rca più convenienti per chi non è stato coinvolto in alcun incidente con colpa, per chi ne ha provocato uno nel corso dell'anno precedente e per chi ne ha provocati due nello stesso anno. Ecco quanto emerso.

Tabella 1 - Le migliori polizze per il guidatore esperto*

0 incidenti 1 incidente 2 incidenti Rincari Rca 1° incidente Rincaro Rca 2° incidente

Milano

€ 320 € 491 € 550 € 171 (+53%) € 230 (+72%)
Roma € 427 € 561 € 751 € 134 (+31%) € 324 (+76%)
Napoli € 1.300 € 1.745 € 2.404 € 445 (+34%) € 1.105 (+85%)
Palermo € 536 € 832 € 914 € 296 (+55%) € 377 (+70%)

*Guidatore di 35 anni, impiegato, coniugato senza figli, CU 3 di partenza, alla guida di una Fiat Bravo


Tabella 2 - Le migliori polizze per il guidatore neo assicurato*

0 incidenti 1 incidente 2 incidenti Rincari Rca 1° incidente Rincaro Rca 2° incidente

Milano

€ 556 € 1.195 € 1.170 € 639 (+115%) € 1.214 (+218%)
Roma € 675 € 1.761 € 2.325 € 1.086 (+161%) € 1.650 (+244%)
Napoli € 2.087 € 2.942 € 2.942 € 855 (+41%) € 855 (+41%)
Palermo € 870 € 1.987 € 2.127 € 1.117 (+128%) € 1.257 (+144%)

*Guidatore di 35 anni, impiegato, coniugato senza figli, assicurato per la prima volta in CU 14, alla guida di una Fiat Bravo

Il guidatore esperto, in caso di incidente con colpa, vedrà la sua polizza lievitare mediamente del 44% nelle quattro città considerate: la stangata maggiore arriva per i palermitani, con un rincaro di 296 euro (+55%); se gli incidenti provocati sono due nello stesso anno, il prezzo sale soprattutto a Napoli, con un +85% (pari a 1.105 euro di aumento sulla polizza).

DA LEGGERE: Cambiare compagnia assicurativa per risparmiare

I guidatori neo assicurati faranno meglio a raddoppiare la prudenza al volante: chi parte dalla classe di merito 14, in caso di incidente viene "punito" con un rincaro medio del 111%, con un picco del 161% (+1080 euro) per l'automobilista romano. Chi provoca due incidenti nello stesso anno va incontro a un vero e proprio salasso: in media la polizza sale del 162%, con picchi del +218% a Milano e del +244% a Roma. A Napoli i rincari pesano meno che altrove (+41%), ma il prezzo dell'assicurazione qui è già molto elevato in partenza.

Il meccanismo bonus-malus

Quando si rimane coinvolti in un sinistro con colpa, non è solo il prezzo dell'assicurazione ad aumentare: anche la classe di merito peggiora, secondo quanto previsto dal meccanismo bonus-malus. Chi provoca un sinistro vedrà aumentare la classe di merito di due punti (passando per esempio da CU 3 a CU 5), mentre chi ne provoca due nello stesso anno subirà un aumento di 5 punti (da CU 3 a CU 8). Di conseguenza i rincari sulla polizza non sono limitati all'anno successivo all'incidente, ma si faranno sentire anche in seguito, almeno fino a quando il guidatore non recupererà la classe di merito di partenza. Al contrario, gli automobilisti virtuosi migliorano la propria classe di merito di un punto ogni anno e, di conseguenza, pagano meno di Rca.

Come evitare i rincari in caso di sinistro?

Ma come si fa per evitare la stangata? "Una possibilità per i guidatori, in caso di incidenti di lieve entità, è ripagare il danno di tasca propria, denunciando l'accaduto alla compagnia assicurativa ma evitando di farla intervenire nel rimborso- spiega Andrea Manfredi, amministratore delegato di SuperMoney -. Un'altra opportunità offerta da molte compagnie è il cosiddetto "bonus protetto", che a fronte del pagamento di un premio leggermente più alto abbuona il primo incidente al guidatore, permettendogli di mantenere invariata la classe di merito per l'anno successivo. In ogni caso, la prima regola da seguire è la massima prudenza alla guida".

TAG Osservatorio SuperMoney , aumento assicurazione auto

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?