I costi legati ai mezzi di trasporto su 4 ruote sono diventati elevatissimi: assicurazione auto, bollo e greggio in particolar modo. Se ne parla poco, ma i motori ibridi per il trasporto pesante su gomma sono sempre più una realtà dei nostri giorni. Il più diffuso è il Mercedes Atego, divenuto Truck of the year 2011 per la sua tecnologia altamente innovativa.

Dotato di un motore quattro cilindri diesel, compatto e leggero, con una cilindrata di 4,8 litri che genera 160 kW (218 hp) di potenza, il Mercedes Benz Atego BlueTec Hybrid è supportato da un motore elettrico raffreddato ad acqua con una potenza massima di 44 kW, alimentato da batterie agli ioni di litio ad alta energia e alte prestazioni.

La particolare configurazione di installazione del motore elettrico, ovvero dietro il motore a combustione e la frizione, ma davanti alla trasmissione, permette al veicolo di essere alimentato dai due motori insieme o da una delle unità da sola. L'azionamento ibrido parallelo consente l'avvio elettrico del veicolo, il recupero di energia dal motore elettrico e l'ottimizzazione del motore diesel. La potenza trainante è così ottenuta grazie l'accoppiamento tra motori diesel ed elettrico.

Il Mercedes Atego è stato recentemente adottato in Germania dal corriere tedesco Deutsche Post DHL, presso lo stabilimento di produzione di Worth. Lo scopo è impiegare dieci camion per servizi postali e scarico merci in tutta la nazione, abbattendo i consumi e le emissioni di CO2 dal 10% al 15 %.